Focus

Figli delle stelle: le prime foto dell'Astronomy Photographer Of The Year 2014

Aurore boreali, comete, nebulose e lo splendore incontrastato della Via Lattea: una rassegna di scatti in cui il cielo è protagonista assoluto.
Da non perdere: le 10 migliori località da cui osservare le stelle
L'uomo e il cielo: una storia d'amore che dura da sempre

Appassionati di cieli notturni, afferrate la fotocamera: uno dei più prestigiosi concorsi di astrofotografia aspetta anche i vostri scatti. L'Astronomy Photographer of the Year, annuale competizione indetta dal Royal Observatory di Greenwich in collaborazione con BBC Sky at Night Magazine, è giunto all'edizione 2014: fino al 24 aprile chiunque - professionista o fotoamatore - abbia scattato una foto notevole di panorami celesti potrà sottomettere fino a 5 scatti e sperare di aggiudicarsi il primo premio da 1800 euro circa (qui le regole del concorso).

Nel frattempo, ecco una selezione degli scatti più belli inviati finora. Nella foto, una veduta mozzafiato dell'"arco" della Via Lattea sopra al Monte Barney (Australia) durante un gigantesco incendio notturno.

Viaggio al centro della Via Lattea (video)
La Via Lattea in uno scatto da 9 miliardi di pixel

Le danze delle luci del Nord sopra a Ballintoy, Irlanda del Nord. Con un po' di fortuna è possibile vedere lo spettacolo dell'aurora boreale anche alle alte latitudini europee (e non solo nelle regioni circumpolari).

Foto, video e curiosità sulle aurore boreali

La cometa Pan-STARRS (a sinistra nella foto) "pizzicata" insieme alla nebulosa a emissione NGC 7822, nella Costellazione di Cefeo, una regione di intensa formazione stellare.

La Pan-STARRS e la Tour Eiffel: un video da rivedere
Due comete al prezzo di una. In time-lapse

L'ammasso aperto di stelle NGC 7380, a 11500 anni luce da noi, in un tripudio di falsi colori catturati in 80 ore di osservazione.

Una stellata indimenticabile sopra a una tenda indiana in una notte di Carno, in Galles.

IC 1805, anche nota come "Nebulosa cuore" per la romantica sagoma, in una ricostruzione in falsi colori che evidenzia in rosso le aree ricche di zolfo, in verde quelle caratterizzate dalla presenza di idrogeno e in blu le concentrazioni di ossigeno.

Un mondo di nebulose: guarda
E le nebulose dalla forma più strana

La luce del faro di Pontusval, in Bretagna (Francia) si riflette sulla spiaggia lasciata asciutta dalla bassa marea. Appena a sinistra del raggio di luce è visibile la Grande Galassia di Andromeda.

Intorno alla cintura di Orione, a circa 1500 anni luce da noi si estende M78, una regione di polveri interstellari resa bluastra dalla luce riflessa dei vicini astri.

L'aurora boreale, la Luna e - sopra alla baita - Giove, in uno scatto catturato appena prima del sorgere del Sole a Vopnafjörður, tra le nevi e i ghiacci dell'Islanda.

La Nebulosa Testa di Strega (IC 2118), una nebulosa ad emissione nota per l'inconfondibile profilo che ricorda quello di una megera.

Altre illusioni celesti ben riuscite

Scie stellari catturate in uno scatto a lunga esposizione, in una località non meglio specificata (ma con un cielo più che limpido).

La scia persistente di una meteora: guarda

La Luna sta tramontando sopra alla silhouette dell'uomo in questa spiaggia sassosa, mentre sulla destra è ben visibile l'alone creato dall'inquinamento luminoso sopra alla cittadina di Quiberon, in Bretagna (Francia).

Il cielo sopra alle grandi città, se non ci fosse l'inquinamento luminoso

La nostra galassia si specchia nell'oceano Atlantico, mentre tre scogli la stanno a guardare (dietro a quello più a destra si intravede il bagliore di un faro nascosto, quello dell'île-de-Sein, in Bretagna).

Magnifiche foto di oggetti e paesaggi riflessi

Di nuovo la Pan-STARRS sui cieli della Bretagna. Quella luce a forma di Sole visibile all'orizzonte non è altro che il bagliore di un faro.

Code nel cielo: le più belle foto di comete

Il cielo notturno - leggermente coperto ma non per questo meno spettacolare - sopra al Lago Bunyonyi, in Uganda.
Le altre foto giunte al concorso le trovate su Flickr.

Appassionati di cieli notturni, afferrate la fotocamera: uno dei più prestigiosi concorsi di astrofotografia aspetta anche i vostri scatti. L'Astronomy Photographer of the Year, annuale competizione indetta dal Royal Observatory di Greenwich in collaborazione con BBC Sky at Night Magazine, è giunto all'edizione 2014: fino al 24 aprile chiunque - professionista o fotoamatore - abbia scattato una foto notevole di panorami celesti potrà sottomettere fino a 5 scatti e sperare di aggiudicarsi il primo premio da 1800 euro circa (qui le regole del concorso).

Nel frattempo, ecco una selezione degli scatti più belli inviati finora. Nella foto, una veduta mozzafiato dell'"arco" della Via Lattea sopra al Monte Barney (Australia) durante un gigantesco incendio notturno.

Viaggio al centro della Via Lattea (video)
La Via Lattea in uno scatto da 9 miliardi di pixel