Spazio

L'astronave di SpaceX suda... e cade

La nuova astronave Starship Hopper è costruita con un acciaio inossidabile microforato che le permette di traspirare acqua per perdere calore. Ma il suo prototipo è stato spazzato via dal vento.

La Starship Hopper è l'astronave che porterà nuovamente l'uomo attorno alla Luna e forse, un giorno, anche su Marte. Appena presentata ha subito attirato l'attenzione per il suo stile retrò. Ora però è una dichiarazione del presidente di SpaceX ad interessare: la navicella... suda.

Starship, Elon Musk, SpaceX, turismo spaziale, Luna, astronavi
A sinistra il razzo in una storia degli anni 40. A destra l'astronave appena presentata da SpaceX.

Meglio doppio. In un'intervista Elon Musk ha spiegato perché l'esterno dell'astronave sarà in acciaio inossidabile e non in fibra di carbonio come precedentemente programmato. I rivestimenti sono fatti di un doppio strato di acciaio che all'interno avrà dell'acqua (o del carburante). Il liquido, passando attraverso micro-fori nello scafo, potrà uscire e raffreddare lo strato esterno della navicella.

Nuova tecnologia. Secondo Musk, il doppio strato di acciaio rende la struttura più resistente. Inoltre, rispetto alla fibra di carbonio, l'acciaio è più economico, che per un imprenditore ha la sua importanza. «Hai uno scudo termico che fa anche da elemento strutturale» ha dichiarato Musk. «Che io sappia, non è mai stato fatto prima».

Brutta caduta. La brutta notizia arrivata nel frattempo è che il momento del collaudo si farà attendere più del previsto: una nottata di vento molto forte in Texas ha fatto cadere su un fianco la navicella e ci vorranno delle settimane per ripararla. Il prototipo dell'astronave che dovrebbe portare l'uomo su Marte sembra non voler lasciare la Terra.

24 gennaio 2019 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us