Spazio

OSIRIS-REx: primo piano dell'asteroide Bennu

Il piccolo asteroide del diametro di circa 500 metri fotografato dalla sonda OSIRI-REx da 690 metri di quota.

Anche se non fa parlare molto di sé, OSIRIS-Rex, la sonda della NASA che si trova in prossimità del piccolo asteroide Bennu, sta "lavorando" per collezionare il maggior numero possibile di informazioni su questo enorme masso dello spazio, prima di scendere sulla superficie - probabilmente nel 2020 - per raccogliere un campione di quel lontano suolo e riportarlo a casa, sulla Terra. In questi giorni la sonda ha stabilito un record di avvicinamento a Bennu scendendo fino a 600 metri di quota dalla superficie. Durante il massimo avvicinamento ha scattato l'immagine qui sopra, da 690 metri di quota, quando l'asteroide era metà illuminato dalla luce solare e metà in ombra.

Nasa, OSIRIS-REx: primo piano dell'asteroide Bennu
La sonda OSIRIS-REx, in orbita attorno a un asteroide potenzialmente pericoloso (Near Earth). © NASA JPL

Da quell'altezza, la risoluzione degli strumenti (in pratica, la grandezza dei dettagli che si possono cogliere) è di 50 centimetri, cosa che ci permette di vedere bene un masso "gigante" nella parte inferiore dell'immagine.

OSIRIS-REx - la cui sigla sta per Origins, Spectral Interpretation, Resource Identification e Security - Regolith Explorer - è arrivato a Bennu il 3 dicembre 2018, dopo un viaggio iniziato nel settembre del 2016. In questi primi mesi di esplorazione si è scoperto che Bennu è ricco di acqua (per via del gran numero di minerali idrati, la cui struttura molecolare blocca l'acqua all'interno), che è coperto di massi in quantità inaspettate e che è crivellato di fori e caverne. Dalle prime ipotesi sembrerebbe parte di un oggetto molto più grande che si frantumò, presumibilmente in seguito a un impatto, tra 700 milioni e 2 miliardi di anni fa.

20 giugno 2019 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us