Spazio

Artemis I: test superato nonostante un imprevisto. Si va verso il terzo tentativo di lancio

Missione Artemis: malgrado una piccola perdita (poi risolta) gli obiettivi del test di caricamento del propellente nel razzo SLS sono stati raggiunti.

Artemis I si fa un po' più vicina alla Luna: mercoledì 21 settembre la missione della Nasa ha completato un fondamentale test di riempimento di propellente del lanciatore SLS (Space Launch System), superato in tutte le sue fasi nonostante un piccolo intoppo iniziale. L'agenzia ha comunicato di aver raggiunto gli obiettivi che si era prefigurata; dopo l'analisi dei dati si deciderà se sia possibile sfruttare la prossima finestra di lancio del 27 settembre 2022.

Imprevisto risolto. Il test serviva a valutare se la riparazione effettuata in seguito alle perdite di idrogeno liquido che avevano bloccato gli scorsi tentativi di lancio fosse stata efficace e se le nuove procedure di carico studiate riducessero il rischio di perdite.

Durante il rifornimento dello stadio centrale del lanciatore si è comunque, anche questa volta, verificata una piccola perdita, con le stesse caratteristiche di quella che aveva portato ad annullare il lancio del 3 settembre - nella stessa area e nello stesso momento, mentre si passava da un lento a un più rapido riempimento del razzo con l'idrogeno liquido. Questa volta però il problema è stato risolto "in corsa" e l'entità della perdita è stata portata dal 7% allo 0,5% (la soglia di sicurezza da non superare è del 4%). Il team è stato infine in grado di riempire completamente i serbatori con idrogeno e ossigeno liquidi.

Avanti tutta. I problemi riscontrati negli scorsi tentativi di lancio sono stati superati grazie a variazioni più lente di temperatura e pressione in fase di rifornimento. I tecnici della NASA hanno infine completato il raffreddamento dei motori (kick-start bleed) essenziale per ridurre la temperatura di questi prima del lancio. Ora è il momento dell'analisi dei dati: nella giornata di domenica 25 settembre è atteso un verdetto sul prossimo tentativo di lancio, che potrebbe avvenire martedì 27, in una finestra di lancio di 70 minuti a partire dalle 17:37 ore italiane.

22 settembre 2022 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us