Spazio

Il lancio di Artemis, la missione della Nasa verso la Luna

Si è completato il conto alla rovescia per il lancio di Artemis: la missione che ci riporterà nell'orbita della Luna è finalmente partita.

In questa pagina potrete seguire tutti gli aggiornamenti sul lancio della missione Artemis: il gigantesco razzo Space Launch System (98 metri di altezza!) porterà una capsula Orion (in questa occasione senza equipaggio) a orbitare attorno alla Luna.

Aggiornamento delle ore 7:47 del 16 novembre 2022: partiti! Il razzo SLS e la sua capsula Orion sono partiti in direzione della Luna!

Aggiornamento delle ore 7:38 del 16 novembre 2022: tutti i controlli effettuati sono compatibili per il lancio, non ci sono ostacoli per il lancio, che le condizioni meteo sono idonee, il conto alla rovescia è ripartito e il lancio è ora previsto per le 7:47 ora italiana.

Aggiornamento delle ore 7:04 del 16 novembre 2022: le squadre hanno prolungato l'attesa prevista di 30 minuti e i responsabili della missione dovrebbero fissare un nuovo orario per il lancio. Risolto un problema che aveva causato la perdita di segnale da un sito radar ora si stanno conducendo i test necessari per garantire la comunicazione e il tracciamento del razzo e del veicolo spaziale.

Aggiornamento delle ore 6:30 del 16 novembre 2022: il conto alla rovescia è ancora fermo su -10'. Il lancio dunque subirà un ritardo rispetto all'orario di inizio della finestra di lancio, va dalle 7:04 alle 9:04 di oggi mercoledì 16 novembre.

Aggiornamento delle ore 6:30 del 16 novembre 2022: il conto alla rovescia è stato messo in pausa a -10 minuti, come da programma, per alcune verifiche.

Aggiornamento delle ore 6:10 del 16 novembre 2022: i tecnici riferiscono di aver riscontrato buoni dati, la perdita non si ripresenta. Sono state riprese le operazioni di riempimento rapido dell'idrogeno liquido. Gli ingegneri stanno anche monitorando la perdita di segnale da un sito radar necessario per il lancio. Il poligono sta cercando di risolvere il problema mentre le operazioni di lancio continuano.

Aggiornamento delle ore 5:10 del 16 novembre 2022: i tecnici hanno stretto alcuni bulloni per risolvere un problema a una valvola utilizzata per rifornire lo stadio centrale di idrogeno liquido che ha mostrato una perdita. Il team di lancio controllerà le valvole per determinare se la perdita è stata risolta e riprenderà le operazioni di conto alla rovescia del lancio.

Aggiornamento delle ore 4:15 del 16 novembre 2022: è stato sospeso il flusso di idrogeno liquido nello stadio centrale a causa di una piccola perdita su una valvola dell'idrogeno all'interno del lanciatore mobile. Un team di di tecnici, denominata "red crew", si è recata al pad per assicurarsi che tutte le connessioni e le valvole rimangano a tenuta. La valvola si trova alla base del lanciatore mobile.

------------------------------------------------------------------------------------------------------

Qualche ora fa il team di gestione della missione Artemis I ha dato il via libera alle operazioni di rifornimento, che nelle precedenti occasioni avevano creato i problemi che hanno decretato il rinvio del lancio. Le condizioni meteorologiche rimangono favorevoli al 90% all'inizio della finestra di lancio.

Il direttore del lancio di Artemis, Charlie Blackwell-Thompson, ha dato il "via" per iniziare regolarmente il caricamento dei propellenti nel razzo Space Launch System. Il caricamento inizia con il chilldown della linea di trasferimento dell'ossigeno liquido dello stadio centrale. Gli ingegneri hanno iniziato la fase di caricamento lento dell'ossigeno liquido superfreddo nello stadio centrale del razzo Space Launch System. Qui trovate tutti i dettagli sulle fasi di preparazione dei motori.

Tutto sulla missione Artemis della Nasa

Sapete perché la missione si chiama così? In quante fasi si svolgerà? Perché una missione verso la Luna è così importante nella prospettiva delle future missioni verso Marte? Qui le risposte a queste e altre curiosità.

16 novembre 2022 Roberto Graziosi
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us