Spazio

Apollo 11, rese pubbliche 19 mila ore di audio Terra-Luna

Nei nastri digitalizzati in un imponente lavoro dell'Università del Texas si possono ascoltare i dialoghi tesi che precedono l'allunaggio, così come alcuni scambi ironici e rilassati. Soprattutto, emerge l'eccellente lavoro del centro di comando di Houston.

La NASA e l'Università del Texas hanno reso pubbliche 19 mila ore di registrazioni poco note delle conversazioni tra l'equipaggio dell'Apollo 11 e il centro di comando di Houston. Oltre a testimoniare il coraggio degli astronauti lunari, i file audio rendono omaggio all'eroico lavoro di squadra degli uomini del Johnson Space Center, capaci di guidare tre uomini sulla Luna con una ventina di computer meno potenti di uno smartphone.

Spaventi e battute. Alcuni dialoghi descrivono momenti tesi della missione, come quando un errore di programma "1202" risuonò a bordo dell'Eagle quando il modulo lunare si trovava a soli 10 km dalla superficie della Luna - un allarme inatteso dovuto al sovraccarico di operazioni, che per fortuna, non si ripeté.

Altre conversazioni hanno un tono più leggero, come quella che anticipa agli astronauti i festeggiamenti alcolici in loro onore: «Se lanci un fiammifero nell'area di Clear Lake (a Houston, dove abitava la maggioranza degli ingegneri della NASA, ndr), la vedrai esplodere» dice una voce al centro di controllo.

Sforzo tecnologico. Il recupero delle registrazioni (che si possono ascoltare sugli archivi della NASA) è opera dei ricercatori dell'Università del Texas, che per digitalizzare gli oltre 200 vecchi nastri analogici hanno ideato una apposita testina di lettura capace di leggere 30 tracce per volta. Senza di essa, l'operazione avrebbe richiesto 170 anni di lavoro.

31 agosto 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us