Spazio

Al test l'SLS: il razzo più potente della NASA

In vista delle missioni Artemis che riporteranno l'uomo sulla Luna, cominciano i test del razzo SLS: lo Space Launch System.

Lo stadio centrale del gigantesco razzo SLS ha appena raggiunto lo Stennis Space Center (Mississipi, USA). Qui sarà sottoposto ad una serie di test (una fase detta Green Run) della durata di diversi mesi, che si concluderanno con l'accensione dei propulsori per 8 minuti, l'ultima prova prima di decollare verso la Luna.

Cavalcare la bomba. Come dichiarato dall'amministrazione NASA, questi test serviranno a verificare il funzionamento del razzo per la missione Artemis I, che porterà in orbita lunare la capsula Orion, con all'interno solo due manichini. Ma in gioco c'è anche l'incolumità degli astronauti che nella missione Artemis II orbiteranno attorno alla Luna e, nella missione Artemis III, prevista per il 2024, la calpesteranno.

Space Launch System
Il Saturno V e la nuova famiglia di lanciatori della Nasa, lo Space Launch System (SLS), a confronto: il core stage dell'SLS è alto 64,4 metri e largo più di 8. Al suo interno trovano posto i 2,77 milioni di litri di propellente (ossigeno liquido e idrogeno liquido) che alimenteranno 4 propulsori RS-25, una versione aggiornata dei propulsori degli Space Shuttle. © Nasa

Orizzonti comuni. A volare sopra questo gigante saranno uomini e donne di diverse etnie e nazionalità: oltre agli 11 americani e ai 2 canadesi presentati dalla NASA, ci sono indiscrezioni sulla partecipazione di astronauti dell'agenzia spaziale giapponese JAXA. Una collaborazione fra Stati che potrebbe addirittura portare l'uomo su Marte.

4 febbraio 2020 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us