Spazio

C'è acqua sulla Luna, portata da asteroidi

Le ricerche dimostrano che c'è acqua incorporata nelle rocce lunari: portata più di 4 miliardi di anni fa da asteroidi e comete.

Quando negli anni Settanta si fecero le prime analisi sui campioni di rocce riportate a Terra dagli astronauti delle missioni Apollo, sembrò che l'acqua fosse del tutto assente dal nostro satellite. Più di recente, grazie a nuove tecnologie, si è invece scoperto che l'acqua è presente anche sulla Luna: in parte ai poli, dentro a crateri mai raggiunti dalla luce solare, e in parte all'interno delle rocce.

Adesso una ricerca pubblicata su Nature Communications ricostruisce la storia di quest'acqua: proviene dagli asteroidi (in gran parte) e dalle comete che hanno bombardato la Luna ai suoi primordi.

Circa il 50% dell'acqua è stata portata sulla Luna dagli asteroidi, fino al 20% dalle comete e un massimo del 5% da materiale terrestre, mentre non ci sono ipotesi per il restante 25%.

Non pensate a immensi laghi. Spiega Roman Tartese, ricercatore dell'Istituto di Mineralogia del Museo di Storia Naturale francese e co-autore della ricerca: «Dalla quantità di acqua che abbiamo trovato nei campioni di roccia riportati dalle missioni Apollo si può stimare che l'acqua incorporata nelle rocce lunari ammonta a circa un milione di miliardi di tonnellate: sembra molto, ma in percentuale equivale solo a circa 100 parti per milione».

Harrison Schmitt raccoglie campioni di roccia durante la missione di Apollo 17.

Quest'acqua non è allo stato liquido o solido, ma appunto bloccata all'interno dei minerali e in forma di ossidrili (OH). «In superficie, invece, potrebbe essere circa un miliardo di tonnellate, abbastanza per riempire un milione di piscine olimpiche», conclude Tartese.

Il trasporto. Il gruppo di ricerca ha poi incrociato complessi modelli matematici con i dati desunti dalle analisi dei campioni di roccia ed è giunto alla conclusione che la maggior parte di quell'acqua è arrivata sul nostro satellite nell'arco di 200 milioni di anni, quando ancora la superficie della Luna ribolliva di magmi, circa 4,3 miliardi di anni fa, trasportata da asteroidi simili alle condriti carbonacee. Le comete invece hanno contribuito soprattutto all'acqua di superficie (sotto forma di ghiaccio solido) e in quantità non superiore al 20 per cento del totale.

Una piccola parte potrebbe anche essere di origine terrestre: la Luna sembra essersi formata dall'impatto con la Terra di un asteroide grande come Marte, in un evento che strappò una enorme parte del nostro pianeta, acqua compresa, e che una volta in orbita si compattò appunto nella nostra luna.

3 giugno 2016 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us