Spazio

Ghiaccio d’acqua sulla superficie della Luna

L'analisi dei dati di una sonda indiana fornisce le prove della presenza di ghiaccio d'acqua in superficie, all'interno dei crateri nelle regioni polari della Luna.

Un team di ricercatori ha dimostrato in via definitiva la presenza di ghiaccio d'acqua nelle regioni più scure e fredde della Luna. I depositi, che potrebbero avere un'origine molto antica, sono distribuiti in modo irregolare: nella regione del polo sud si trovano per lo più all'interno di crateri, mentre nella regione settentrionale il ghiaccio è presente anche all'esterno dei crateri e su aree piuttosto ampie.

Sonda indiana, strumenti Nasa. I dati rilevati dallo strumento Moon Mineralogy Mapper (M3) della Nasa, della missione Chandrayaan-1 (2008-9, Indian Space Research Organization), hanno permesso di identificare precisi elementi che hanno sciolto ogni dubbio: in particolare, le proprietà riflettenti che ci aspettiamo dal ghiaccio e l'assorbimento della luce infrarossa - che permette di distinguere l'acqua liquida dal vapore e dal ghiaccio.

Maggio 2017: in alcuni crateri nella regione del polo sud, il Lunar Reconnaissance Orbiter (Nasa) aveva rilevato aree molto riflettenti e, tra queste, alcune estremamente fredde. Si era fatta l'ipotesi che nelle aree più riflettenti e fredde potesse esserci ghiaccio d'acqua in superficie. Queste ipotesi sono state confermate dagli studi sui dati della missione (terminata) Chandrayaan-1 (Usa/India). | Nasa Goddard Space Flight Center / Scientific Visualization Studio.

La maggior parte del ghiaccio d'acqua si trova all'ombra dei crateri vicino ai poli, dove le temperature non si alzano mai sopra i -150 °C - anche in virtù di una "eterna notte", dovuta alla molto piccola inclinazione dell'asse di rotazione della Luna, che non permette alla luce del Sole di raggiunge il fondo di molti crateri.

Precedenti osservazioni avevano suggerito la possibilità che ci fosse ghiaccio d'acqua in superficie, nella regione del polo sud lunare, ma finora si parlava solamente di ipotesi: i dati potevano infatti essere interpretati anche in altri modi (per esempio, un suolo lunare insolitamente riflettente). Ora invece non ci sono più dubbi: la ricerca è stata pubblicata su PNAS.

Da dove viene? Con il ghiaccio vicino alla superficie (addirittura nei primi millimetri di suolo) l'acqua diverrebbe accessibile come risorsa per le spedizioni lunari e certamente di più facile accesso rispetto all'acqua rilevata più in profondità da precedenti missioni e studi.

Ma al di là della risorsa per futuri coloni, per quell'acqua bisogna ancora trovare una spiegazione scientifica - che probabilmente racconterà qualcosa di nuovo sulla storia della Luna. È acqua primordiale o è stata portata dalle comete? Sul tema spenderanno energie la Nasa, l'Agenzia spaziale europea e altri enti spaziali, tutti sempre più interessati a (ri)mettere piede sulla Luna.

22 agosto 2018 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us