Spazio

Acqua su Marte: l'animazione della Nasa

C'è acqua liquida, corrente e salmastra oggi su Marte. La notizia della Nasa era abbastanza attesa ma è molto importante. Ecco un video che illustra il fenomeno.

Su Marte esistono delle striature scure che appaiono e scompaiono stagionalmente e che sono note da tempo: si formano a fine primavera, si ingrandiscono in estate e svaniscono in autunno. Si chiamano recurring slope lineae e si trovano un po' ovunque, dalle zone del monte Sharp (dove si trova Curiosity) a quella dove è atterrata la sonda Phoenix.

Oggi siamo in grado di fare un'analisi dello spettro di queste zone e abbiamo scoperto che sono associate a depositi di sali che possono alterare il punto di congelamento e di evaporazione dell'acqua nella tenue atmosfera marziana e quindi consentirle di restare liquida in superficie abbastanza a lungo da permetterle di scorrere. Si tratta di acqua salmastra e quindi poco ospitale per la vita come la conosciamo. Ma si può affermare che siano il risultato del passaggio periodico di acqua allo stato liquido. E questa è una scoperta molto importante.

Gli strumenti della sonda Mro utilizzati per fare la scoperta non hanno osservato direttamente l'acqua scorrere sulle pareti dei crateri, ma hanno rilevato la presenza dei sali che si depositano normalmente nel terreno quando vi scorre sopra dell'acqua salmastra. Nel video qui sopra si può osservare la simulazione di un volo radente a una delle zone osservate, il cratere Hale, durante l'estate quando le strisce scure si allungano e si ingrossano.

28 settembre 2015
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us