Spazio

Acqua liquida sotto la crosta ghiacciata di Enceladus?

Nei recenti “tuffi” effettuati dalla sonda Cassini nei getti di vapore e particelle ghiacciate che vengono emessi dai profondi e lunghi crepacci che...

Nei recenti “tuffi” effettuati dalla sonda Cassini nei getti di vapore e particelle ghiacciate che vengono emessi dai profondi e lunghi crepacci che caratterizzano il polo meridionale della luna di Saturno, Enceladus, il Cassini Plasma Spectrometer (CAPS) ha rilevato una inattesa popolazione di molecole elettricamente cariche e di polveri che rafforzano l’ipotesi della presenza di acqua liquida all'interno di questo satellite ghiacciato, con la possibilità che possano esservi presenti anche gli ingredienti basilari per lo sviluppo di una qualche attività biologica. Lo spettrometro CAPS, originariamente destinato allo studio delle particelle accelerate dall’intenso campo magnetico di Saturno, misura la densità, la velocità e la temperatura degli ioni e degli elettroni che entrano nello strumento. Ma dalla scoperta dei geyser di Enceladus, CAPS ha anche catturato e analizzato con successo campioni del materiale che forma i getti.

All’inizio della sua lunga missione, la Cassini scoprì gli enormi getti che caratterizzano questa luna saturniana e sin da allora si è visto che il materiale ghiacciato che viene continuamente eruttato domina l’ambiente magnetico del pianeta e va a formare il grande anello E.

Immagine ripresa dalla sonda ‘Cassini’ (in alto a destra) di uno degli enormi getti di vapore e particelle ghiacciate che vengono emessi da profonde e lunghe fenditure della superficie di Enceladus presenti in prossimità del suo polo meridionale. Gli istogrammi(in basso) indicano le abbondanze relative dei composti che formano i getti (l’unità di misura definita ‘Dalton’ corrisponde alla dodicesima parte della massa di un atomo di carbonio-12 (12C).

Adesso, in un articolo di recente pubblicazione, un gruppo di scienziati planetari che analizza i dati raccolti dalla sonda ha annunciato che nei getti di Enceladus sono presenti ioni caricati negativamente, molti dei quali sono originati da molecole di acqua, ma anche da alcuni idrocarburi complessi. Questa scoperta è basata sulle analisi dei dati presi durante il flyby del satellite effettuato da Cassini il 12 marzo 2008. Enceladus si aggiunge quindi alla Terra, a Titano ed alle comete, dove particelle di questo tipo sono già state individuate. Ioni di ossigeno caricati negativamente sono stati scoperti nella ionosfera del nostro pianeta all'inizio dell'era spaziale, mentre sulla superficie ioni negativi di acqua sono presenti dove questa è in movimento, come nelle cascate o nelle onde dell'oceano che si infrangono su una spiaggia o su una scogliera.
Mentre non rappresenta una sorpresa la presenza di molecole d’acqua, questi ioni dalla vita media breve rappresentano una chiara evidenza dell’esistenza di acqua allo stato liquido al di sotto della crosta ghiacciata del satellite. E dove c’è acqua, carbonio ed energia, è molto probabile che siano presenti gli ingredienti fondamentali necessari allo sviluppo della vita.

Negli strati più esterni dell’atmosfera di Titano, che con i suoi 5.150 km di diametro è il più grande dei satelliti di Saturno, lo stesso strumento ha rilevato ioni negativi estremamente grandi di idrocarburi, con masse fino a 13.800 volte quella dell’idrogeno. Il più complesso di questi è quello del nitrile, osservato alle quote più basse a cui la Cassini ha sorvolato il satellite gigante (950 km). E’ probabile che questi ioni di grande massa siano all’origine dello smog opaco che impedisce di vedere la superficie di Titano alle lunghezze d’onda visibili, e possono anche essere uno dei principali componenti della miscela di composti organici, denominata " tolina" dal compianto Carl Sagan, quando riuscì a produrre in laboratorio un composto rossastro di prodotti chimici prebiotici dalla sintesi dei gas che sono i principali componenti dell’atmosfera di Titano.

9 febbraio 2010 Mario Di Martino

Codici Sconto

71 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Asos

Codice Sconto Asos

Codice Sconto Asos del 10%

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch

Codice Sconto Farfetch - risparmia il 10%

Codice Sconto Luisa Via Roma

Codice Sconto Luisa Via Roma

Coupon Luisaviaroma Spedizione gratis

Codice Sconto Yoox

Codice Sconto Yoox

Codice Promo Yoox 15% con iscrizione

Codice Sconto Zalando Prive

Codice Sconto Zalando Prive

Codice Sconto Zalando Privé del 15% extra sul carrello

Codice Sconto Footlocker

Codice Sconto Footlocker

Buono FootLocker del 10% per studenti

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us