Spazio

A che distanza sono i satelliti artificiali? È possibile vederli a occhio nudo?

Esistono due tipi di satelliti artificiali, quelli in orbita polare e quelli in orbita geostazionaria. I primi sono identificabili di notte a occhio nudo in condizioni di buona visibilità e...

Esistono due tipi di satelliti artificiali, quelli in orbita polare e quelli in orbita geostazionaria. I primi sono identificabili di notte a occhio nudo in condizioni di buona visibilità e preferibilmente in assenza di Luna. Infatti la maggior parte di loro si trova tra i 500 e i 1000 km di altitudine dalla superficie terrestre.

La distanza dalla Terra, relativamente ridotta, e il fatto che riflettono la luce del Sole li rende facilmente visibili. Di questo gruppo fanno parte, per esempio, i satelliti artificiali Landsat (nella foto), che rilevano le caratteristiche fisiche della superficie terrestre, l’aridità del terreno, la temperatura.

Non è possibile invece identificare a occhio nudo i satelliti in orbita geostazionaria, quelli cioè che sono fermi rispetto alla Terra, perché hanno il suo stesso moto di rotazione e sono molto più distanti: si trovano tutti a 36 mila km sulla verticale dell’equatore. A differenza dei precedenti hanno sempre lo stesso campo di visuale.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us