Spazio

A che altezza arrivano i satelliti?

Non ci sono satelliti al di sotto dei 300 km di altezza, poiché l'attrito con gli strati superiori dell'atmosfera li farebbe presto rallentare e precipitare. La maggior parte dei satelliti viene collocata in "orbita bassa" (tra i 300 e i 2.000 km di altitudine), che richiede relativamente poca energia per essere raggiunta e consente di osservare la superficie terrestre da vicino.

Sopra la Terra
Anche la Stazione spaziale internazionale (Iss) orbita a 320-400 km. Altri satelliti, per esempio quelli per telecomunicazioni o meteorologici, viaggiano invece in orbita geostazionaria, a 35.786 km di altezza e nel piano equatoriale. Qui impiegano esattamente un giorno per compiere una rivoluzione, e perciò da Terra appaiono immobili. Ad altezze intermedie viaggiano satelliti che devono muoversi nel cielo ma essere visibili su grandi aree, come quelli per il Gps.

Guarda anche
Che cosa c'è nell'atmosfera terrestre dal livello del mare alla ISS

Le meraviglie del mondo viste da vicino (ma non troppo)
VAI ALLA GALLERY (N foto)

E se al posto della Luna ci fosse...
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Buon compleanno, Envisat
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Le meraviglie del mondo viste da satellite
VAI ALLA GALLERY (N foto)

21 maggio 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 29,90€
Follow us