Spazio

Ecco 46P/Wirtanen, la cometa di Natale

Sta diventando sempre più luminosa e il 16 dicembre la sua traiettoria raggiunge il punto più vicino alla Terra, a circa 11 milioni di chilometri. Ecco cosa fare per ammirarla, anche a occhio nudo.

La cometa 46P/Wirtanen, scoperta nel 1948 dall'astronomo statunitense Carl Alvar Wirtanen, si sta avvicinando alla Terra. Malgrado abbia solo 1,2 km di diametro (una montagnetta spaziale), dovrebbe brillare in cielo per diversi giorni perché si trova a passare molto vicina sia alla Terra sia al Sole.

Cometa 46P, orbita, Terra, perigeo, perielio.
Una combinazione favorevole: da questa ricostruzione delle orbite della cometa (in rosso) e della Terra (la 3° dal Sole), si può capire quanto sia fortunato questo periodo per la sua osservazione. © astro.vanbuitenen.nl

Una fortunata combinazione. Quando si trovano più vicine al Sole (ossia al perielio) è per le comete il periodo di maggiore visibilità: il calore vaporizza gli strati superficiali e il materiale che perdono va a formare la chioma e la coda.

46P/Wirtanen raggiungerà il perielio attorno 16 dicembre, momento attorno al quale sarà più vicina alla Terra, ad appena 11,5 milioni di km da noi (la Luna dista da noi, in media, circa 400.000 km).

Imprevedibile. La luminosità massima prevista è di magnitudine 3, ovvero abbastanza brillante per essere vista, la notte, dove non c'è inquinamento luminoso, ma probabilmente oscurata dalle luci di città. Tuttavia la risposta delle comete al calore e al vento solare è sempre un'incognita, quindi questa previsione potrebbe essere disattesa o persino superata!

Cometa 46P, astrofilo, dimensioni, Luna, fotomontaggio.
In questo fotomontaggio si può comparare la grandezza nel cielo della cometa 46P con quella della Luna. Ma attenzione: la luminosità della cometa è molto più bassa. © Gerald Rhemann

Come osservarla. Per avere le maggiori probabilità di vederla bisogna dunque trovare una zona illuminata poco o nulla lontano dalla città e, armati di binocolo e mappa stellare, dopo il tramonto, guardare verso est, nella costellazione del Toro.

Per distinguerla dalle stelle basterà cercare un puntino non tremolante.

Il piano B. Se la cometa 46P/Wirtanen dovesse deludere le aspettative, potete cercare consolazione in un grande classico: le immagini della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. Non sarebbe neppure un grande torto: inizialmente, la missione della sonda Rosetta doveva infatti essere indirizzata proprio verso 46P/Wirtanen.

15 dicembre 2018 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us