Spazio

Pensa, scrivi e vinci la Luna

Vi piacerebbe sfoggiare un frammento di Luna nel salotto di casa? Non serve andare nello spazio. Bastano carta e penna. Anzi un computer. (Elisabetta Intini, 19 giugno 2009)

È piccolo, leggero - pesa appena 1,4 grammi - e a dire il vero, anche un po’ bruttino. Ma senza dubbio autentico: quello che vedete è un frammento di meteorite lunare che prima di schiantarsi sulla Terra al confine tra Oman e Yemen, ha viaggiato nello spazio per quasi 400 mila chilometri. Il prezioso sassolino potrebbe presto essere vostro.

Ecco come fare Vi ricordate la celebre frase pronunciata da Neil Armstrong il 20 luglio del 1969, al momento dello sbarco sulla Luna? One small step for man, one giant leap for mankind ("un piccolo passo per l’uomo, un enorme salto per l’umanità"). Per festeggiare il quarantesimo anniversario di quello storico giorno, la rivista inglese New Scientist ha avuto un’idea "spaziale": provate a pensare a che cosa avreste detto voi al suo posto. Qualcosa di divertente, profondo o memorabile, insomma una frase ad effetto. Scrivetela - in inglese e in non più di 75 caratteri (spazi compresi) - e postatela entro il 29 giugno a quest’indirizzo.

Ma dove ho lasciato l’astronave? Una giuria eleggerà la frase più bella e il fortunato vincitore si aggiudicherà il pezzetto di Luna del valore di circa 1400 dollari (1000 euro) con tanto di certificazione d’autenticità dell’Università della California. E il motto scelto sarà pubblicato sul prestigioso settimanale. Tra i più simpatici inseriti finora, "Don’t forget where we parked": "Non dimenticatevi dove abbiamo parcheggiato"!

Che cosa avresti detto appena sbarcato sulla Luna? Lascia un commento, qui sotto!

19 giugno 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us