Materia oscura a colori

Se già uno scontro tra due auto in corsa può avere conseguenze disastrose, immaginate gli effetti della collisione tra due galassie che viaggiano a milioni di chilometri all’ora. Uno di questi...

Se già uno scontro tra due auto in corsa può avere conseguenze disastrose, immaginate gli effetti della collisione tra due galassie che viaggiano a milioni di chilometri all’ora.
Uno di questi ultimi incidenti cosmici avrebbe portato, secondo gli esperti, addirittura alla separazione tra materia ordinaria e materia oscura. E gli astronomi non se lo sono lasciato sfuggire puntando subito i telescopi spaziali Hubble e Chandra sul luogo dell’impatto (un ammasso denominato MACS J0025.4-1222).
Al centro della foto, in rosa, c'è la materia ordinaria, “immortalata” dai raggi X di Chandra e composta prevalentemente da gas molto caldi.
Quella blu ai lati invece dovrebbe essere la materia oscura fotografata da Hubble, che dopo l’impatto non si è ammassata con gli altri gas ma è “sfuggita” verso l’esterno.

Incontri e scontri: la vita “sociale” delle galassie (fotogallery)

[E. I.]

Foto: © NASA, ESA, CXC, M. Bradac (University of California, Santa Barbara), S. Allen (Stanford University)
18 Settembre 2008 | Elisabetta Intini

Codice Sconto