Occhiali da stelle

orion_web
La coppia di nebulose Messier 78, nella costellazione di Orione.|Photo courtesy NASA/JPL-Caltech
Con tutto il bagliore proveniente dalle stelle nella costellazione di Orione, un bel paio di occhiali da Sole - anzi, in questo caso, da stelle - è proprio quello che ci vuole. In effetti Messier 78, così si chiama l'oggetto spaziale fotografato da Spitzer, ricorda nella forma proprio una coppia di lenti colorate. Ciascuna di queste due nebulose è in realtà uno squarcio di luce all'interno di scure nubi di polveri stellari. In ognuna di esse riposano gruppi di giovani stelle, e una striscia di astri nuovi di zecca è visibile anche sopra alla "lente" alla nostra destra. Invecchiando, ciascuna di quelle stelle potrebbe formare il proprio guscio di gas, e trasformare il quadretto nel ritratto di un mostro dalle decine di occhi.
15 Luglio 2011 | Elisabetta Intini