Uno tsunami alto 1.500 metri
Una simulazione racconta un tassello della catastrofe planetaria di 66 milioni di anni fa, quando l'asteroide dei dinosauri produsse anche uno tsunami globale con onde da 1,5 km di altezza.
La balena dell'Eocene, divoratrice di balene
Il Basilosaurus isis, un cetaceo preistorico lungo come un autobus, era all'apice di una catena alimentare che includeva, tra i vari anelli, anche altri suoi simili.
Trasformare la luce infrarossa in luce visibile
Una serie di reazioni chimiche converte una parte spesso inutilizzata dello spettro elettromagnetico in radiazioni più facilmente sfruttabili nei campi più disparati: dalla medicina alla produzione di energia.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

I vincitori del Nobel per la Chimica 2018
Frances Arnold, George Smith e Gregory Winter sono stati premiati per aver saputo sfruttare i principi dell'evoluzione nella produzione di enzimi e anticorpi utili all'uomo.
Matematica: esiste una predisposizione genetica?
Ovviamente no, ma la predisposizione individuale esiste eccome. E comunque, esistono anche dei trucchi per farla amare di più (o almeno non odiare) ai bambini.
Il Nobel per la Fisica alle ricerche sui laser
Arthur Ashkin, Gérard Mourou e Donna Strickland sono stati premiati per aver sviluppato strumenti ottici di precisione rivoluzionari, con vaste applicazioni mediche e industriali.
Aumenta la crescita del livello dei mari
Il livello dei mari cresce, con un'accelerazione dell'innalzamento, ma non dappertutto nello stesso modo - e questo gli scienziati ancora non lo sanno spiegare.
Così la Terra disperde calore nello Spazio
Parte del calore del Pianeta si disperde nello Spazio, ma se la temperatura media globale salirà troppo il meccanismo si interromperà e la Terra si trasformerà in un forno.
Una serata al museo a tu per tu con la scienza
In occasione della Notte europea dei ricercatori, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano apre le sue porte per discutere di medicina, terremoti, missioni spaziali e fake news. 
Permiano: la Grande Estinzione in un soffio
250 milioni di anni fa la madre di tutte le estinzioni ha spazzato via quasi ogni forma di vita sulla Terra in meno di 30.000 anni.
Batteri moderni nelle ossa di dinosauro
Comunità moderne e attive di microrganismi sono state trovate all'interno di fossili di 76 milioni di anni fa, considerati inerti come pietre. La scoperta riaccende tra i paleontologi un annoso dibattito.