Geoingegneria per salvare il clima?
Chi valuterà i rischi dello Stratospheric Controlled Perturbation Experiment, un controverso esperimento di alterazione artificiale del clima.
La Groenlandia si scioglie come un ghiacciolo
Stretta in una morsa di calore, l'isola ha ceduto all'Atlantico 197 miliardi di tonnellate di acqua di fusione nel mese di luglio, sufficienti a innalzare il livello globale dei mari di 0,5 millimetri.
Gli azzurri si allenano in vista di Tokyo 2020
Incontriamo gli atleti azzurri che si preparano per le Olimpiadi di Tokyo 2020: ogni mese un reportage dai luoghi degli allenamenti.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

E il premio Abel per la Matematica va a...
Lo scienziato canadese Robert Langlands si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento per aver predetto connessioni inaspettate tra diversi campi dell'analisi e della teoria dei numeri.
L'Universo vivrà a lungo. Oppure no
Nuovi calcoli spostano in avanti le stime sull'aspettativa di vita dell'Universo, ma mettono in luce un'incertezza sul bosone di Higgs, che potrebbe anticipare la fine del Cosmo.
Equinozio di primavera 2018: perché il 20 marzo?
Questa primavera è iniziata il 20 marzo alle 17:15: perché la data dell'equinozio non è più il 21 marzo, come insegnavano a scuola?
Il Nord Atlantico è sempre più dolce
In uno dei tratti di oceano più ricchi di nutrienti si è registrato, negli ultimi 10 anni, un sensibile calo di salinità: si cerca adesso di determinarne le cause.
Ecco Steve, un nuovo tipo di aurora boreale
L'arco di plasma viola che talvolta solca il cielo alle latitudini subpolari è stato studiato da un satellite dell'ESA: la sua origine è diversa da quella delle Luci del Nord.
Un backup (letale) del cervello
Vetrificare il cervello per preservarne le connessioni e poterle, un giorno, mettere in cloud. È la promessa di un'azienda statunitense che ha però un prezzo: la morte.
L’acqua confonde le nostre conoscenze della Terra
Uno studio dimostra che l'acqua nel mantello superiore della Terra non influenza le onde sismiche: questo mette in discussione molte delle nostre conoscenze su tettonica, vulcani e terremoti.
È morto Stephen Hawking
Uno dei più celebri scienziati e fisici del mondo è morto a Cambridge a 76 anni. Era famoso soprattutto per le sue teorie sui buchi neri.