Terremoti: 15 secondi di preavviso
Attorno a 15 secondi dall'inizio delle scosse è possibile intuire la portata distruttiva di eventi di grande intensità, in tempo utile per dare l'allarme.
Il volto nuovo di Katie
Una fase di un raro e delicato trapianto di faccia. Si contano, ufficialmente, una quarantina di casi al mondo per questo controverso intervento.
Perché camminiamo su due gambe?
Uno studio ipotizza che un lontano evento di supernova, 2,6 milioni di anni fa, ci costrinse ad assumere la posizione eretta, ma i conti non tornano.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

C'è vita anche nel deserto più arido del mondo
Comunità di microrganismi sopravvivono, dormienti, nel sottosuolo dell'Atacama, per tornare attive durante le rarissime piogge. Qualcosa di simile potrebbe succedere anche su Marte.
Il furgone del Cern che trasporta antimateria
Sarà un processo che avverrà su un camioncino appositamente attrezzato che non dovrà permettere alla materia di toccare la materia, altrimenti sarà l'annichilazione.
A che età iniziamo a comprendere gli altri?
Per il cervello non è banale scoprire che anche le altre persone hanno pensieri propri.
Cellule che brillano attraverso i tessuti
Le hanno create ricercatori giapponesi per studiare "in diretta" il comportamento dei neuroni di topi e scimmie. Ci sono riusciti copiando un trucco delle lucciole...
La fisica del pattinaggio artistico
Le evoluzioni sul ghiaccio dei campioni di pattinaggio sono governate da numerose leggi della fisica. Un'esperta di scienza dello sport ha "smontato" il salto di una pattinatrice e ne ha analizzato le componenti essenziali. 
I primi artisti d'Europa: i Neanderthal
Dipingevano sulle pareti delle grotte della Spagna già 65 mila anni fa, 20 mila anni prima dell'arrivo dell'Homo sapiens. Le differenze tra noi e gli antichi cugini si riducono ulteriormente.
Una mostra sul genoma al Muse di Trento
Genoma Umano è la nuova mostra del Muse, il Museo delle Scienze di Trento. Ecco perché è interessante.
Embrione uomo-pecora, le prospettive e i dubbi
La creazione di embrioni di pecora contenenti cellule umane apre prospettive importanti per la medicina, ma solleva anche interrogativi di tipo etico.