Homo sapiens: in Europa già 210.000 anni fa
Sapiens e neanderthal nella stessa regione, nell'attuale Grecia, 160.000 anni prima di ciò che si pensava.
Le cure materne 3 milioni di anni fa
Le madri di Australopithecus africanus allattavano i piccoli molto a lungo, anche oltre un anno: un comportamento che potrebbe aver contribuito all'estinzione della specie.
Il dito sproporzionato di un uccello preistorico
Il fossile apparteneva a un pennuto più piccolo di un corvo, estinto insieme ai dinosauri. Il suo terzo dito serviva forse ad estrarre piccoli insetti dall'interno della corteccia.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Il Kīlauea e altri vulcani in fermento
C'è fermento tra i vulcani della Terra: alcuni tra i più pericolosi per le popolazioni sono tornati in piena attività quasi contemporaneamente.
L'uccello con i denti da dinosauro
La ricostruzione 3D del cranio di un Ichthyornis dispar, una specie di volatile molto primitiva, mostra un curioso collage di elementi: nel becco da pennuto, una fila di denti aguzzi.
Fukushima: la devastazione del reattore nucleare
Le foto ottenute grazie a un braccio robotico calato nel reattore numero 2 mostrano la devastazione della vasca di contenimento, ancora coperta di resti di combustibile radioattivo.
Un misterioso ominide di 700.000 anni fa
Reperti di macellazione dimostrano che degli ominidi colonizzarono alcune isole delle Filippine centinaia di migliaia di anni prima dell'arrivo del Sapiens. Chi erano e come ci arrivarono?
Diecimila sfollati per l'eruzione alle Vanuatu
Il vulcano Manaro, nell'arcipelago delle Vanuatu, e il Kīlauea alle Hawaii: è un periodo molto caldo per le isole dell'Oceano Pacifico e per i loro abitanti.
Batteri che si avvelenano fino a estinguersi
Alcuni batteri commettono un suicidio ecologico quando nutriti con glucosio: una prova dell'eterno conflitto dei viventi tra interesse personale e bene comune.
Cervelli di maiale tenuti vivi fuori dal corpo
Un gruppo di scienziati ne ha mantenuto le cellule vitali per 36 ore grazie a un mix di fluidi ricchi di ossigeno: lo scopo e le implicazioni etiche di un esperimento di cui forse avrete sentito parlare.
Catene montuose ed estinzione di massa
La formazione di montagne potrebbe aver bloccato l'umidità marina e inaridito un'area del supercontinente Pangea, contribuendo alla grande estinzione di 260 milioni di anni fa.