Uno tsunami alto 1.500 metri
Una simulazione racconta un tassello della catastrofe planetaria di 66 milioni di anni fa, quando l'asteroide dei dinosauri produsse anche uno tsunami globale con onde da 1,5 km di altezza.
La balena dell'Eocene, divoratrice di balene
Il Basilosaurus isis, un cetaceo preistorico lungo come un autobus, era all'apice di una catena alimentare che includeva, tra i vari anelli, anche altri suoi simili.
Trasformare la luce infrarossa in luce visibile
Una serie di reazioni chimiche converte una parte spesso inutilizzata dello spettro elettromagnetico in radiazioni più facilmente sfruttabili nei campi più disparati: dalla medicina alla produzione di energia.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Metamorfosi dell'Etna
Da sempre considerato poco pericoloso, l'Etna sta cambiando: forse "pesca" magma da un altro bacino vulcanico e le sue eruzioni potrebbero diventare più esplosive.
Scienza atomica fredda sulla Iss
Nel Cold Atom Lab della Iss la temperatura è di un soffio sopra lo zero assoluto: nasce una scienza del freddo per studiare il comportamento degli atomi in assenza di gravità.
Perché uno tsunami in Indonesia senza terremoto?
Che cos'è successo in Indonesia? Che cosa ha provocato lo tsunami? La causa è probabilmente da ricercare in una grande frana sottomarina precipitata dalle pendici del vulcano Krakatoa.
Asteroidi portarono la vita sulla Terra? Conferme
Un esperimento di laboratorio ha simulato l'ambiente dello Spazio interstellare, dimostrando che quelle condizioni consentono lo sviluppo spontaneo di uno zucchero fondamentale per la vita. 
 
La scoperta del radio, 120 anni fa
Il 21 dicembre 1898 l'elemento chimico più popolare nella medicina di primo Novecento fu isolato dai coniugi Curie: storia del primo incontro con una delle sostanze più radioattive in natura.
Nove cose da sapere sul solstizio d'inverno
Alle 23:23 del 21 dicembre inizia ufficialmente (anche) l'inverno astronomico. Guida essenziale e curiosità sulla notte più lunga dell'anno e sulle tradizioni che si porta dietro da secoli.
Eccezionali impronte di dinosauri in Gran Bretagna
Nel sud dell'Inghilterra sono state ritrovate impronte di dinosauri che vissero 100 milioni di anni fa. Sono perfettamente conservate e permettono di leggere particolari molto interessanti
Sorpresa: i tornado non si formano dall'alto
I venti che li alimentano si sviluppano prima vicino al suolo e non, come si pensava, a diversi chilometri di quota. La scoperta è destinata a migliorare le previsioni di questi catastrofici fenomeni.