I continenti perduti della Terra delle origini
Nel tumultuoso passato del nostro pianeta potrebbe esserci stata una generazione di continenti sorta troppo presto e distrutta dall'attività tettonica.
170 milioni di anni fa: una rivoluzione nei mari
Nel medio Giurassico, la proliferazione di plancton con gusci calcarei diede finalmente equilibrio alla chimica degli oceani. Permettendo una massiccia diversificazione della vita marina.
I terremoti in California spiegati da un sismologo
Luca Dal Zilio, geologo italiano che studia i terremoti nella zona recentemente colpita, spiega l'origine dei due intensi eventi sismici della prima settimana di luglio, e che cosa ci sia da aspettarsi ora.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Dopo un terremoto ne arriva un altro agli antipodi
Nei tre giorni che seguono un evento sismico intenso ci sono maggiori possibilità che se ne verifichi un altro, dall'altra parte del Pianeta.
L'Homo sapiens: un puzzle grande quanto l'Africa
L'Homo sapiens (noi) è un mix genetico estremamente vario: il risultato dell'incontro di più subpopolazioni di varia provenienza africana che nel tempo si sono alternate e mischiate.
6 curiosità che (forse) non sai sui mancini
Perché ci dividiamo in destrimani e mancini rimane un mistero, ma la scienza comincia a mettere alcuni punti fermi. Ecco le ultime scoperte, nella giornata mondiale dei mancini.
2017: il blackout radio fu per colpa del Sole
Una ricostruzione ora conferma: il blackout radio che l'anno scorso rallentò i soccorsi nelle zone caraibiche colpite dagli uragani fu causato da una violenta tempesta solare.
Ondata di calore in Nord Europa: colpa dell'uomo
Gli scienziati sono cauti nel sostenere che un singolo evento possa essere causato dalle attività dell'uomo. Eppure sulle cause dell'ondata di calore in Nord Europa sono abbastanza convinti...
Anche i batteri si parlano
Questi semplici organismi comunicano attraverso una sorta di progressivo "contagio". L'argomento di conversazione? Il cibo.
I mille geni associati al livello di istruzione
Le varianti del Dna identificate non determinano il destino scolastico di ciascuno di noi, ma spiegano una parte delle differenze tra chi lascia e chi prosegue gli studi. 
A un italiano la Medaglia Fields per la matematica
Il 34enne Alessio Figalli si aggiudica il prestigioso riconoscimento, impropriamente paragonato al "Nobel per la Matematica". È il secondo nostro connazionale dopo 44 anni.