Quel ghiacciaio fluisce in mare: puntelliamolo
Barriere o colonne per sostenere una lingua instabile della calotta glaciale antartica: un progetto di geoingegneria estremo, ma non più folle della disattenzione globale sui temi climatici.
Come cercare la vita su mondi lontani
Negli ultimi anni si stanno scoprendo un gran numero di pianeti al di là del sistema solare, ma è molto difficile identificare gli indizi che potrebbero affermare la presenza di vita su di essi.
23 settembre, ore 3:54: equinozio d'autunno
Con l'equinozio, il 23 settembre alle 3:54 inizia l'autunno 2018: che cos'è l'autunno per astronomi e meteorologi?
Equinozio d'autunno: è il momento!
Per gli astronomi l'autunno 2018 inizia il 23 settembre, con l'equinozio, per i meteorologi è iniziato il 1° settembre: perché? Vale solo per l'autunno o anche per le altre stagioni?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

L'Universo vivrà a lungo. Oppure no
Nuovi calcoli spostano in avanti le stime sull'aspettativa di vita dell'Universo, ma mettono in luce un'incertezza sul bosone di Higgs, che potrebbe anticipare la fine del Cosmo.
Equinozio di primavera 2018: perché il 20 marzo?
Questa primavera è iniziata il 20 marzo alle 17:15: perché la data dell'equinozio non è più il 21 marzo, come insegnavano a scuola?
Il Nord Atlantico è sempre più dolce
In uno dei tratti di oceano più ricchi di nutrienti si è registrato, negli ultimi 10 anni, un sensibile calo di salinità: si cerca adesso di determinarne le cause.
Ecco Steve, un nuovo tipo di aurora boreale
L'arco di plasma viola che talvolta solca il cielo alle latitudini subpolari è stato studiato da un satellite dell'ESA: la sua origine è diversa da quella delle Luci del Nord.
Un backup (letale) del cervello
Vetrificare il cervello per preservarne le connessioni e poterle, un giorno, mettere in cloud. È la promessa di un'azienda statunitense che ha però un prezzo: la morte.
L’acqua confonde le nostre conoscenze della Terra
Uno studio dimostra che l'acqua nel mantello superiore della Terra non influenza le onde sismiche: questo mette in discussione molte delle nostre conoscenze su tettonica, vulcani e terremoti.
È morto Stephen Hawking
Uno dei più celebri scienziati e fisici del mondo è morto a Cambridge a 76 anni. Era famoso soprattutto per le sue teorie sui buchi neri.
Le confessioni di Einstein
I timori privati del genio in alcune lettere alla sorella: in occasione del 139mo della sua nascita, del 30mo Giorno del P Greco, del primo giorno senza Stephen Hawking.