Il più antico animale terrestre
La vera natura della Dickinsonia, un'antica e piatta creatura vissuta mezzo miliardo di anni fa, è stata confermata dalle tracce di colesterolo trovate all'interno di un fossile.
Perché non siamo razzisti con i bambini piccoli?
Il nostro cervello è programmato per prendersi cura dei bambini fino a tre anni a prescindere da fattori che, quando sono adulti, possono essere motivo di discriminazione, come il colore della loro pelle.
Ritorno a Lost City
Una spedizione della NOAA è tornata a esplorare la distesa di bocche idrotermali nelle profondità dell'Atlantico: una metropoli sommersa che pullula di vita e che ha forse analoghi nel Sistema Solare.
Chi ha vinto gli IgNobel 2018
Montagne russe contro i calcoli renali, l'auto-colonscopia, gli effetti del turpiloquio in auto: le ricerche in apparenza inutili premiate nella più folle notte scientifica dell'anno.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Wiki Science Competition: i vincitori
I concorrenti italiani del concorso che Wikipedia organizza per sottolineare l'importanza di immagini e video per la divulgazione scientifica.
E il premio Abel per la Matematica va a...
Lo scienziato canadese Robert Langlands si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento per aver predetto connessioni inaspettate tra diversi campi dell'analisi e della teoria dei numeri.
L'Universo vivrà a lungo. Oppure no
Nuovi calcoli spostano in avanti le stime sull'aspettativa di vita dell'Universo, ma mettono in luce un'incertezza sul bosone di Higgs, che potrebbe anticipare la fine del Cosmo.
Equinozio di primavera 2018: perché il 20 marzo?
Questa primavera è iniziata il 20 marzo alle 17:15: perché la data dell'equinozio non è più il 21 marzo, come insegnavano a scuola?
Il Nord Atlantico è sempre più dolce
In uno dei tratti di oceano più ricchi di nutrienti si è registrato, negli ultimi 10 anni, un sensibile calo di salinità: si cerca adesso di determinarne le cause.
Ecco Steve, un nuovo tipo di aurora boreale
L'arco di plasma viola che talvolta solca il cielo alle latitudini subpolari è stato studiato da un satellite dell'ESA: la sua origine è diversa da quella delle Luci del Nord.
Un backup (letale) del cervello
Vetrificare il cervello per preservarne le connessioni e poterle, un giorno, mettere in cloud. È la promessa di un'azienda statunitense che ha però un prezzo: la morte.
L’acqua confonde le nostre conoscenze della Terra
Uno studio dimostra che l'acqua nel mantello superiore della Terra non influenza le onde sismiche: questo mette in discussione molte delle nostre conoscenze su tettonica, vulcani e terremoti.