Scienze

Vuoi sfuggire a Facebook & C? Cambia nome

Per scappare bisogna cambiare nome.

Eric Schmidt, boss di Google, mette in guardia i giovani sull'uso delle reti sociali: “un giorno potrebbero essere costretti a cambiare nome per sfuggire a un passato imbarazzante su Facebook e co.” I troppi dati online sono un rischio per il futuro.

“Google è la prima a violare la privacy con il suo motore e servizi come Street View”

Memoria indelebile - Non è una novità che tutto quello che fai e dici sul web resta impresso nella memoria collettiva di Internet. Le bravate al liceo, errori di gioventù, pensieri e opinioni che magari con il tempo neanche ricordavi più: tutto potrebbe saltare fuori con una semplice ricerca su Google. E magari quando finalmente ti stacchi dal cordone ombelicale dei genitori e cerchi lavoro, il tuo passato potrebbe ritorcerti contro. Spesso, chi usa i social network non ci pensa, ma sicuramente in futuro lo farà. Sul Web non c'è oblio che tenga, impossibile cancellare tutte le informazioni che ci riguardano.

Diritto all'oblio? - Ed è proprio di questo che ha parlato Eric Schmidt in un'intervista rilasciata al Wall Street Journal. Affermazioni shock sui gravi rischi per la privacy e sul futuro dei giovani per il semplice motivo che arrivano niente meno che dall'amministratore delegato del colosso di Mountain View. Schmidt afferma, senza mezzi termini: “non credo che ci si renda conto di cosa accade quando tutto è disponibile per chiunque e in qualunque momento”. E continua dicendo che "un giorno ogni giovane avrà automaticamente il diritto di cambiare il suo nome al compimento dei 18 anni per cancellare le bravate memorizzate sui social network da ragazzino."

Frasi ipocrite - Le reazioni della Rete non si sono fatte attendere. Eric Schmidt, in realtà, ha esternato quello che molti pensano da tempo e che combattono in prima persona in nome della privacy. Il problema è che Google è la prima a raccogliere enormi quantità di dati attraverso il suo motore di ricerca e altri servizi Web come Street View o Gmail. Per alcuni la “predica” di Schmidt suona decisamente “ipocrita” visto che la missione di Google è da sempre registrare ogni cosa pubblicata sul web e renderla disponibile nel minor tempo possibile a tutti…

La sexy spia più famosa di Facebook

19 agosto 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us