Scienze

Vuoi saperlo? Domanda a Facebook

Un pulsante per soddisfare la tua curiosità.

Chi, quando, cosa, perché… Mi sono perso qualcosa? Bella domanda: sì. Facebook ha appena introdotto “Questions”, una nuova funzione per fare domande ai tuoi amici e aspettare che ti rispondano, esattamente come sei abituato a fare con il celebre servizio Yahoo! Answers.

“Puoi chiedere tutto quello che ti pare”

Di cosa si tratta? – È tutto molto semplice: se ti frulla per la testa qualche domanda, premi il pulsante “Ask Question” (in italiano sarà probabilmente tradotto con “fai una domanda”), la scrivi e la dai in pasto ai tuoi amici socialmente informati nella speranza che ti rispondano. Se non vedi ancora il pulsante, non preoccuparti, spunterà molto presto anche dalle tue parti tra quello per aggiornare il tuo profilo e aggiungere una foto o un video.

Come funziona? – Hai presente il servizio Yahoo! Answers? Ecco, è qualcosa di molto simile, almeno concettualmente. Chi ha già sperimentato Facebook Questions riferisce che puoi chiedere di tutto e se sei a corto di domande, selezionarne qualcuna da quelle proposte dal social network. Puoi, per esempio, pubblicare la foto di un animale e chiedere delucidazioni ai tuoi amichetti, oppure fare un sondaggio per sapere quanti dei tuoi amici tifano Milan, Inter o Juve, o ancora taggare le domande come fai con le fotografie e i video. Non mancherà, poi, la possibilità di tenere d’occhio le risposte man mano che arrivano. E ovviamente rispondere alle domande degli altri. Insomma, un nuovo modo per interagire, nel caso fossi a corto di idee su come passare il tuo tempo.

Qualche curiosità? – Sì, pare che a Mark Zuckerberg sia venuta questa idea pensando a Quora, un servizio simile a Yahoo! Answers creato da ex-dipendenti Facebook. Insomma, non proprio tutta farina del suo sacco, ma ricordate che il suo sogno è arrivare a quota un miliardo di “amici”? Diciamo che “Questions” potrebbe essere la strada giusta.

Le spie di Facebook. Guarda la gallery!

29 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us