Scienze

Tonga è isolata dal resto del mondo. Colpa di un cavo rotto

Il cavo per le telecomunicazioni che collega Tonga alle Fiji (e al resto del mondo) è stato danneggiato dall'eruzione del 15 gennaio 2022. E aggiustarlo ora è un bel problema.

Tonga è tagliata fuori dal mondo. Motivo? L'unico cavo in fibra ottica per le telecomunicazioni che la collega al resto del mondo si è probabilmente danneggiato a seguito dell'eruzione del vulcano Hunga Tonga–Hunga Ha'apai avvenuta il 15 gennaio 2022. Stando ai dati della società di provider Cloudflare il regno polinesiano di Tonga non ha più alcuna connessione Internet dalle 17:30 del 15 gennaio. A quanto pare anche le antenne paraboliche per i collegamenti satellitari sono state distrutte o per lo meno danneggiate. Per questo la macchina dei soccorsi stenta a partire e poco si sa ancora sulle condizioni della popolazione.

Il grafico mostra il volume del traffico Internet da e per l’Isola di Tonga. Alle 17:30 del 15 gennaio 2021 si è interrotto completamente.
Il grafico mostra il volume del traffico Internet da e per l’Isola di Tonga. Si è interrotto completamente alle 17:30 del 15 gennaio 2022, due giorni dopo l'eruzione dell'Hunga Tonga–Hunga Ha'apai. © Cloudflare Radar

Lotta contro il tempo. Questo prezioso cavo, il Tonga Cable System, si distende per 822 km tra l'isola e le Fiji collegando le due nazioni insulari: riparare l'eventuale danno non è affare da poco e potrebbe richiere almeno alcune settimane di lavoro. Ma prima bisogna far arrivare sul posto una nave specializzata in questo tipo di intervent: al momento quella più vicina si trova a circa 4.800 km di distanza. L'equipaggio, inoltre, dovrebbe lavorare in condizioni precarie dato che non è da escludere un'altra eruzione sottomarina.

Non è la prima volta che l'isola viene isolata dal resto del mondo a causa della rottura del cavo sottomarino. Era già successo nel 2019 quanto un'imbarcazione turca aveva gettato l'ancora proprio sopra il cavo, danneggiandolo gravemente. Allora il problema fu risolto in poco tempo, anche se il costo fu esorbitante (circa 200.000 dollari). Nel frattempo l'isola si era affidata ai collegamenti via satellite, cosa che al momento invece non pare possibile.

Qui sotto, in un'infografica, ecco che cosa è cambiato a seguito dell'eruzione.

L’isola Hunga Tonga-Hunga Ha’apai è di origine vulcanica, nata dall’unione di due isole separate, Hunga Tonga e Hunga Ha’apai, a seguito dell’eruzione del 2015. Ecco come apparivano nell’aprile del 2021.
L’isola Hunga Tonga-Hunga Ha’apai è di origine vulcanica, nata dall’unione di due isole separate, Hunga Tonga e Hunga Ha’apai, a seguito dell’eruzione del 2015. Ecco come apparivano nell’aprile del 2021. © Dan Slayback/NASA/GSFC
L’isola vulcanica Hunga Tonga-Hunga Ha’apai è stata colpita da una serie di violente eruzioni all’inizio del 2022. A partire dal 17 gennaio, tutto quello che è rimasto sono due piccoli lembi di terra, ancora una volta separati dal mare.
L’isola vulcanica Hunga Tonga-Hunga Ha’apai è stata colpita da una serie di violente eruzioni all’inizio del 2022. A partire dal 17 gennaio, tutto quello che è rimasto sono due piccoli lembi di terra, ancora una volta separati dal mare. © Dan Slayback/NASA/GSFC
24 gennaio 2022 Luigi Bignami
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us