Scienze

Videogiochi sulle “nuvole”

OnLive rivoluziona il mondo dei videogame.

Il futuro dei videogame? Si chiama OnLive ed è un servizio appena lanciato negli Stati Uniti che promette di rivoluzionare il mondo "ludico" attraverso giochi in streaming, come i video su YouTube.

“Con OnLive giochi ai migliori videogame rigorosamente online”

Tempo di “cloud” - Negli ultimi tempi tutto è diventato “nuvoloso”. È un gioco di parole per dirti che il termine “cloud” impazza un po' ovunque. Ma cosa significa? Il “cloud computing” significa semplicemente che per usare un software o un dispositivo, come un videogioco o un notebook, serve una connessione a Internet. Ecco svelato l'arcano.

Streaming a manetta - I vantaggi di questa piattaforma OnLive sono tanti. Innanzitutto trattandosi di giochi online non devi installare nulla, ma non devi neanche scaricare nulla perché in pratica giochi in streaming, un po' come avviene con i video online che guardi in tempo reale senza dover aspettare che finisca il download sul computer.

Va d'accordo con tutti - Inoltre è un sistema “cross-platform” come si dice in gergo, ossia funziona con vari sistemi operativi e dispositivi. Al momento il servizio OnLive permette di giocare su computer con Windows o Mac, ma in un prossimo futuro anche su cellulari o altri dispositivi portatili, e persino sullo schermo di casa tramite una speciale console.

Debutto negli States - Il servizio OnLive è partito negli Stati Uniti il 17 giugno scorso. L'iscrizione al primo anno non costa nulla, almeno in questa fase di lancio, ma si paga il “noleggio” dei giochi per 3 o 5 giorni, ovviamente rinnovabile. L'offerta di giochi non è affatto male con titoli di prim'ordine come Assassin's Creed II di Ubisoft, FEAR 2: Project Origin di Warner Bros. o Unreal Tournament III di Epic, solo per citare quelli più conosciuti. Chissà quando arriva in Europa…

Scopri il top dei giochi che verranno

25 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us