Una voragine incredibile si apre in Siberia nei pressi di una miniera

La terra è collassata e si è aperta in una enorme voragine. È successo pochi giorni fa in una cittadina, per fortuna abbandonata, della Siberia settentrionale.

ob_0c8817_enfer-russie
|

Nella regione di Perm, nella Siberia settentrionale, una miniera di carbonato di potassio è collassata, creando un'enorme voragine che ha inghiottito alcune case abbandonate.

 

È accaduto alla fine di novembre nei pressi della cittadina di Solikamsk che sorge sopra una zona di due miniere tra loro collegate da una serie di vecchi cunicoli.

 

Nei giorni scorsi nella miniera c'è stata un'improvvisa infiltrazione di acqua salata che ha reso instabile il terreno e provocato la voragine che al momento misura 20 metri per 30.

 

Qui sotto le foto della "porta dell'inferno" che si è creata.

 

Guarda anche:

 

9 dicembre 2014