Scienze

Una scossa nel sonno aiuta la memoria

Niente più bigodini sulla testa prima di andare a dormine, ma cavi ed elettrodi. Secondo alcuni scienziati dell’università di Lubecca, infatti, anche se non è comodo, il sistema potrebbe aiutare ad aumentare la memoria.
Per provarlo, i ricercatori tedeschi hanno applicato una piccola quantità di corrente al cervello di alcuni studenti, durante la fase di sonno leggero (nella foto). E si sono accorti che, poco dopo, questi sono passati al sonno profondo. Il giorno seguente poi, attraverso alcuni test hanno scoperto che i volontari avevano aumentato la loro capacità di ricordare alcune parole, memorizzate la sera prima, dell’8 per cento in più, rispetto a quando avevano dormito senza l’elettricità.
Probabilmente la corrente, stimola l’attività nell’ippocampo, considerato il centro della memoria. Alcuni esperimenti precedenti avevano mostrato che, anche da svegli, il cervello può essere aiutato da una piccola scossetta. Ma questa volta i ricercatori sospettano che, inducendo la fase di sonno profondo più rapidamente, le informazioni si fissino meglio nel cervello, aumentando il potere della memoria. Sono ancora allo studio però, eventuali effetti collaterali.

Foto: © Lisa Marshall

6 novembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cent'anni fa, la scoperta del secolo: la tomba di Tutankhamon – l'unica ritrovata intatta nella Valle dei Re - svelò i suoi tesori riempendo di meraviglia gli occhi di Howard Carter prima, del mondo intero poi. Alle sepolture più spettacolari di ogni epoca è dedicato il primo piano di Focus Storia. E ancora: la guerra di Rachel Carson, la scienziata-scrittrice pioniera dell'ambientalismo; i ragazzi italiani assoldati nella Legione Straniera e mandati a morire in Indocina; Luigi Ferri, uno dei pochi bambini sopravvissuti ad Auschwitz, dopo lunghi anni di silenzio, si racconta.

ABBONATI A 29,90€

L'amore ha una scadenza? La scienza indaga: l’innamoramento può proseguire per tre anni. Ma la fase successiva (se ci si arriva) può continuare anche tutta la vita. E l'AI può dirci quanto. E ancora, Covid: siamo nel passaggio dalla fase di pandemia a quella endemica; le storie geologiche delle nostre spiagge; i nuovi progetti per proteggere le aree marine; tutti i numeri dei ghiacciai del mondo che stanno fondendo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us