Scienze

Una schiuma al titanio per ricostruire le ossa

Tecno medicina: ricostruire le ossa col titanio.

I ricercatori tedeschi del famoso Fraunhofer Institute hanno annuciato la creazione di TiFoam, un nuovo materiale schiumoso in grado di sostituire le placche di titanio che si usano in chirurgia per le operazioni sull’apparato scheletrico.

“L’invenzione dei ricercatori tedeschi sostituisce le placche e incentiva la ricrescita dell’osso”

Schiuma di titanio – Il titanio è il materiale generalmente più utilizzato per applicare placche ricostruttive sulle ossa umane: la scelta di questo materiale è dovuta sia alle sue proprietà fisiche che, soprattutto, all'elevato tasso di bio-compatibilità. Pertanto gli scienziati tedeschi hanno pensato di partire proprio dal metallo per creare il TiFoam, una speciale schiuma a base di titanio che è in grado di riempire le ossa danneggiate e ha alte caratteristiche di resistenza e malleabilità. La schiuma TiFoam è stata ideata per supportare la ricrescita dell’osso e può essere iniettata nelle aree dell’apparato scheletrico dove è richiesto un equilibrio tra forza e flessibilità.

Combatte il carico - Infatti con le canoniche placche di titanio, il rischio è che l’impianto tenda a ricevere un maggior carico rispetto all’osso dove è stato inserito. Soprattutto in termini di peso e forza che devono essere sopportati durante normali le attività fisiche del paziente, come: camminare, alzarsi e stare in piedi. Il risultato di questa azione di carico sulla placca di titanio è che l’osso con l’impianto non riesce a lavorare bene e si indebolisce col passare del tempo. Fino a deteriorarsi e, nei casi più estremi, la placca impiantata deve essere installata nuovamente. Il TiFoam invece è una schiuma flessibile quanto l’osso a cui è attaccata. Per cui l’osso è incoraggiato, attraverso l’attività fisica del paziente, a crescere come avviene in natura: le cellule delle ossa e i vasi sanguigni crescono dentro alla schiuma, incorporando così l’impianto nella struttura dello scheletro.

Come si costruisce – Il nuovo materiale chirurgico si crea in laboratorio, utilizzando uno speciale poliuretano che viene saturato con polvere di titanio, il materiale risultante viene poi vaporizzato e, una volta scaldato e compresso, diventa una struttura spugnosa che è del tutto simile a quella che si trova all’interno delle ossa umane.

Ritocchi svelati. Guarda la gallery!

24 settembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us