Scienze

Una Ferrari da record: più di 440 km/h

Una Ferrari di 25 anni fa lanciata a 443 km/h.

L’ultima follia americana in materia di motori: lanciare una Ferrari 288 GTO degli anni ‘80 a oltre 443 km/h sul lago salato di Bonneville, nello stato dello Utah.

“Un preparatore americano lancia a velocità da record una Ferrari di 25 anni fa”

Cavallo volante – Il nome in codice che il preparatore P4 ha dato alla sua ultima creazione, una Ferrari 288 GTO super veloce, non poteva che essere in italiano. E in effetti questa è attualmente la vettura con il marchio del cavallino più veloce del mondo: ha superato i 443 km/h a Bonneville, un’immensa pianura salata nello Utah.

Ferrari dopata – In realtà dentro al cofano è rimasto ben poco del cavallino rampante: il V8 2.9 sovralimentato Ferrari, che equipaggia questo bellissimo modello costruito in soli 272 esemplari dal 1984 al 1985, è stato sostituito da un più corposo V8 di derivazione Chevrolet con quasi 9000 cc di cilindrata e un turbo a ben due turbine. La macchina è anche stata equipaggiata con alettoni, minigonne, spoiler e un flap posteriore che funge da freno.

Passione comune - La corsa è stata eseguita da Steve Trafton, il 64enne proprietario dell’auto, ex banchiere, collezionista e amante delle Ferrari da sempre. L’unione tra la sua passione per le Rosse italiane e il preparatore texano Bob Norwood della P4 ha fatto nascere questo mostruoso bolide a 4 ruote: dopo molti mesi di prove, preparazione in officina e test sul campo sono arrivati allo stupefacente record di velocità, la scorsa settimana.

Ferrari 599 GTO. Guarda la gallery!

21 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us