Scienze

Un nuovo sito per geo-localizzare le celebrità

Segnala dove vanno a spasso le celebrità.

I servizi di localizzazione basati su mappe, gps e web, sono utili e anche dilettevoli. Ma questo li batte tutti: arriva un sito per segnalare dove le celebrità se ne vanno a spasso.

“Spiare dove sono e cosa fanno i vip è più facile, grazie al web”

Stalker 2.0? – I volti noti lo sanno: i fan sono le fondamenta su cui costruire una carriera nello show business, ma alcuni pedanti soggetti possono essere fastidiosi, arrivando a perseguitare la celebrità fino a commettere il reato di stalking. Tutto ciò è sempre esistito, solo che oggi, con l’aiuto della tecnologia, diventa persino più semplice. Nasce infatti un sito che traccia, in tempo reale, gli spostamenti dei vip: JustSpotted.

Notizie in tempo reale – Naturalmente non è un servizio web che vuole promuovere le persecuzioni, invece intende raccontare ai fan cosa fanno e dove si muovono gli idoli tanto amati: George Clooney è in Italia, Angelina Jolie sta viaggiando per la Francia mentre Cameron Diaz è a casa sua, notizie del genere. E, d’altro canto, intende essere uno strumento per le celebrità che vogliono stare in contatto, anche solo per vie digitali, con i propri fan.

Come funziona – Per fornire le coordinate geografiche dei vip JustSpotted mescola un’insieme di dati, principalmente da Twitter, Facebook e Foursquare: gli update di Twitter, gli aggiornamenti degli status di Facebook, news, articoli e post di blog in Rete. Viene tutto frullato e analizzato per decretare dove si trova il volto noto in questione. Le informazioni sono raccolte dagli account dei vip e anche dagli utenti che vogliono contribuire al servizio, che magari hanno informazioni, foto e aggiornamenti sul personaggio, dopo averlo incontrato o visto a spasso nel mondo reale. Il servizio è in lancio questa settimana.

Kelly Brook nuda a Londra. Guarda la gallery!

13 ottobre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us