Scienze

Un meteorite gigante dissotterrato in Argentina

Caduto dal cielo 4.000 anni fa, peserebbe circa 30 tonnellate: potrebbe essere il secondo meteorite intatto più grande mai rinvenuto sulla Terra.

Uno dei più grandi meteoriti mai trovati sulla Terra è venuto alla luce lo scorso weekend in Argentina, nella provincia del Chaco, poco più di 1.000 km a nordovest di Buenos Aires: pesa circa 30.800 kg e sarebbe precipitato sul pianeta 4.000 anni fa.

bombardata. L'area della scoperta, chiamata Campo del Cielo, è disseminata di crateri meteoritici: se ne contano 26 in un corridoio di terra lungo 19,2 km e largo 3 km. Finora in questo luogo sono state dissepolte 100 tonnellate di detriti spaziali, tutti appartenenti a uno stesso sciame meteorico transitato tra 4.700 e 4.200 anni fa.

Questione di peso. La scoperta ha portato alcuni organi di stampa locali ad affermare che la roccia gigante, battezzata Gancedo, è il secondo più grande meteorite intatto mai trovato sulla Terra, ma per la Società Astronomica del Chaco è ancora troppo presto per reclamare questo record.

Il più grande meteorite mai rinvenuto è una roccia di 66 tonnellate scoperta in Namibia quasi un secolo fa, precipitata sulla Terra circa 80.000 anni fa. Il secondo posto spettava, finora, a un'altra roccia spaziale trovata nel Campo del Cielo, denominata El Chaco e pesante, secondo alcuni report, 37 tonnellate. Ma per altri il nuovo meteorite Gancedo potrebbe insidiare questa posizione: nuove misurazioni occorreranno per confermare che di meteorite si tratti, e stilare una classifica precisa.

Trenta tonnellate è comunque un peso di tutto rispetto, come si vede nel video degli scavi:

14 settembre 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us