Scienze

Un impulso, e passa la paura

Stimolando una zona del cervello, i ratti si tranquillizzano. A quando l'uomo?

Un impulso, e passa la paura
Stimolando una zona del cervello, i ratti si tranquillizzano. A quando l'uomo?

Un comando elettrico a una zona del cervello fa passare la paura ai ratti.
Un comando elettrico a una zona del cervello fa passare la paura ai ratti.

Il riflesso di paura è presente in tutti gli animali, e obbedisce a istinti antichissimi. Ora due neuroscienziati della Scuola di medicina Ponce di Portorico sono riusciti a trovare l'interruttore cerebrale che, nei ratti, dà il segnale di “tutto a posto”. Dopo aver addestrato alcuni ratti a bloccarsi di paura quando sentono un suono, i ricercatori hanno stimolato un'area, la corteccia prefrontale, che segnala al cervello che il pericolo è passato. Secondo i ricercatori, la corteccia non abolisce il ricordo della paura, ma lo sostituisce con uno nuovo, che comunica sicurezza. Poiché si sa che la corteccia prefrontale manda i suoi segnali verso l'amigdala, un centro del cervello profondo presente anche nell'uomo che smista paure e ricordi, i ricercatori pensano che si potrebbe, con una tecnica chiamata stimolazione magnetica transcranica (un metodo sperimentale che usa impulsi magnetici per modificare l'attività del cervello), aiutare i pazienti ansiosi a controllare le loro paure.

(Notizia aggiornata al 8 novembre 2002)

5 novembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us