Scienze

Un atlante online spiega come funziona il cervello

Finalmente online e gratuita una mappa dettagliata del cervello.

Gli scienziati americani della fondazione di Paul Allen hanno creato un’atlante online del cervello umano, per mostrare al mondo il suo funzionamento.

“I ricercatori della fondazione Paul Allen pubblicano una mappa del cervello maschile”

Mappa online - La prima mappa computerizzata del cervello è una risorsa pubblica online, che intende accellerare la comprensione di come funziona il cervello umano e riuscire, attraverso la condivisione della conoscenza, a curare un giorno alcune malattie neurologiche come Alzheimer e Parkinson.

Un'idea di Paul Allen – Il progetto si chiama “Allen Human Brain Atlas” ed è finianziato dal co-fondatore di Microsoft, Paul Allen, con 55 milioni di dollari. L’atlante identifica 1.000 sezioni e parti del cervello, con più di 100 millioni di punti che studiano la genetica e la biochimica del più complesso organo umano. La mappa del cevello realizzata per ora è solo relativa al cervello maschile, che differisce per alcune porzioni e dimensioni da quello della donna, i ricercatori intendono comunque aggiungere 8 altri modelli entro la fine del 2012, completando l’Atlante e inculdendo anche l’organo femminile.

Atlante coi dati - I dati sono stati prodotti grazie a due cervelli di maschi adulti, i soggetti hanno donato il loro organo alla ricerca. Lo studio ha rivelato un 94% di somiglianze tra i cervelli, ma ha anche scoperto che l’82% dei geni umani sono espressi all’interno del cervello dell’uomo. Questo studio, soprattutto gli aspetti genetici, serviranno a comprendere le diverse funzionalità del cervello e delle sue aree, per capirne l’esatto funzionamento e chiarire lo sviluppo di alcune malattie neurologiche e di alcuni disturbi mentali. L’atlante con la mappatura del cervello umano si può consultare gratuitamente. (pp)

Scoperte scientifiche top. Guarda la gallery!

14 aprile 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us