Scienze

Turbolenze in volo: più numerose e più forti per il cambiamento climatico (e sarà sempre peggio)

Nuovi dati rivelano di quanto le turbolenze siano peggiorate in 40 anni. E a causa del cambiamento climatico si stima che aumenteranno e peggioreranno.

Negli ultimi decenni diversi studi avevano previsto che il cambiamento climatico avrebbe peggiorato le turbolenze in volo: ora una ricerca pubblicata su Geophysical Research Letters ha analizzato quanto la loro frequenza sia già aumentata negli ultimi 40 anni, rilevando che le cosiddette CAT (dall'inglese clear-air turbulence, turbolenze in aria chiara) forti si verificano molto più spesso soprattutto sulla rotta nord atlantica.

CAT e wind shear. Le CAT sono delle turbolenze che si manifestano in aree dov'è molto frequente il wind shear, variazioni di vento repentine condizionate soprattutto dalle correnti a getto, a loro volta influenzate dalla temperatura dell'aria. Si chiamano "clear" perché avvengono normalmente ad alta quota in cieli senza nubi.

Da quando abbiamo iniziato le osservazioni satellitari nel 1979, il wind shear è aumentato del 15% alla quota di crociera di un velivolo, e si stima che entro il 2100 aumenterà di un ulteriore 17-29%.

Brutte Previsoni. La colpa è del cambiamento climatico e dei cosiddetti feedback loop atmosferici, circoli viziosi che fanno sì che calore generi altro calore, aumentando la differenza tra le diverse temperature dell'aria e generando il wind shear ad alta quota. Per questo i modelli climatici stimano che in futuro le turbolenze saranno sempre più comuni, e che il rischio di turbolenze gravi raddoppierà o triplicherà.

I numeri della situazione. La nuova ricerca conferma questa tendenza al rialzo: dal 1979 al 2020 le CAT forti sulla rotta nordatlantica sono aumentate del 55% (passando da 17,7 ore annuali nel 1979 a 27 ore annuali nel 2020), quelle moderate del 37% (da 70 ore a 96,1 ore) e quelle modeste del 17% (da 466,5 ore a 546,8 ore).

mantenere la calma. Al momento non esistono soluzioni per fermare queste turbolenze e avere voli più stabili e sicuri: «I progressi tecnologici potranno forse un giorno permettere ai piloti di visualizzare a distanza le CAT in tempo reale direttamente sulla plancia. Ma tecnologie di questo tipo sono ancora carissime e perciò non impiegabili», spiegano i ricercatori in un articolo di The Conversation. Il consiglio che danno, al momento, è quello di tenere le cinture sempre allacciate in volo e mantenere la calma, ricordando che le turbolenze non sono quasi mai così forti come sembrano.

5 agosto 2023 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us