Scienze

C'è un tunnel dei neutrini?

Un video prodotto dal Cern e dall'Infn nel 2006 racconta tutto dell'esperimento CNGS/OPERA, in questi giorni sulla bocca di tutti per un inatteso effetto collaterale...

CNGS e OPERA sono due acronimi: il primo sta per Cern Neutrinos to Gran Sasso, il secondo per Oscillation Project with Emulsion-tRacking Apparatus - che identifica l'apparato attualmente composto da 150.000 "mattoni" che, nella sala C dei Laboratori dell'Infn del Gran Sasso (vedi la Visita virtuale ai Laboratori), compongono il bersaglio del fascio di neutrini sparati dal Cern.

L'esperimento CNGS/OPERA è stato avviato nel 2006 per indagare su di un fenomeno sorprendente, l'oscillazione dei neutrini, che in certe condizioni li fa essere a volte "muonici" e a volte "tau" (vedi Che cosa nascondono i neutrini?).

Questo video*, prodotto appunto nel 2006 per illustrare al pubblico l'obiettivo dell'esperimento, risponde con chiarezza a molte delle curiosità e delle domande che oggi fanno da contorno agli ultimi, clamorosi sviluppi. Per esempio,
# ma esiste per davvero un "tunnel" dei neutrini? Dov'è? Quanto è lungo?
# Quanto è grande il bersaglio dei neutrini lanciati dal Cern?
# E questo bersaglio... È un rivelatore o un rilevatore?
# Quanti neutrini partono? Quanti arrivano?
# Come fanno quelli del Cern a... "prendere la mira"?

Quanto ai neutrini più veloci della luce (scoperta "collaterale" all'esperimento principale), ne parliamo e continueremo a parlarne nei prossimi giorni su Focus.it e nel prossimo numero di Focus, anche con l'aiuto di scienziati e filosofi: vai su www.focus.it/neutrini.


Il titolo originale del video è CNGS (CERN Neutrinos to Gran Sasso). È una produzione CERN MultiMedia Productions & Gran Sasso © 2006 CERN.

26 settembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us