Scienze

Tsubame 2.0 è il supercomputer più veloce del Giappone

E' il computer più potente del Giappone.

Continua la sfida per realizzare il computer più veloce del mondo. Tsubame 2.0, grazie ai processori di Intel e Nvidia, è in grado di sprigionare una potenza dichiarata di 2,39 Petaflop.

“Tsubame 2.0 è il primo supercomputer giapponese a superare la soglia di un Petaflop”

Tanti Petaflop - I ragazzi dell'Istituto Tecnologia dell'Università di Tokyo hanno un nuovo “giocattolino”: Tsubame 2.0. Si tratta di un supercomputer in grado di sprigionare una potenza massima dichiarata di 2,39 Petaflop e che lo fa schizzare in seconda posizione nella classifica aggiornata Top 500 superando il campione cinese Nebulae e posizionandosi alle spalle dell'americano Jaguar. Le “prestazioni” di un computer, però, variano a seconda dei benchmark, ossia dei programmi usati per effettuare i test. Con i benchmark Linpack, infatti, il massimo teorico di 2,39 di Tsubame scende tra i 1,1 e 1,4 Petaflop declassandolo tra la terza e la quarta posizione nell'attuale classifica dei Top 500.

NEC e HP - Tsubame 2.0 è comunque il primo supercomputer giapponese a superare la soglia di un Petaflop ed è attualmente il più potente “esemplare” del Sol Levante. Alla costruzione di questo bolide hanno contribuito due colossi del calibro di NEC e HP. Tsubame 2.0 si presenta con un processore Intel Xeon 5600 con frequenza di clock di 2,93 GHz e architettura a 6 core, e processore grafico Tesla M2050 di Nvidia. Sul versante della memoria, Tsubame 2.0 combina memoria Ram di tipo DDR3 e SSD (dischi allo stato solido).

Quanto costa - Rispetto ad altri supercomputer, Tsubame 2.0 è però più “economico”. Se il costo medio per teraflop è di 10 milioni di Yen (circa 90mila euro), per Tsubame sono “bastati” 27mila euro per un costo totale di 28 milioni e 794 mila euro. Tsubame 2.0 sarà operativo dal prossimo autunno, ma è già in fase di sviluppo il successore - Tsubame 3.0 - che punta a una potenza di 30 PFLop.

Guarda le invenzioni che cambieranno il mondo

25 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us