Scienze

Tocchi lo smartphone anche quando è in tasca

Lo vedremo presto sui Windows Phone?

Quante volte al giorno estrai dalle tasche il tuo cellulare? Decine, se non centinaia di volte. Microsoft sta sviluppando una nuova tecnologia per interagire con il tuo fedele smartphone anche quando non è a portata di mano.

“Microsoft sta sperimentando tessuti sensibili al tocco”

Tocca il taschino - I laboratori Microsoft stanno lavorando a un nuovo sistema - PocketTouch - che ti consentirà in futuro di interagire con il cellulare o smartphone, ma anche con altri dispositivi elettronici e tascabili, senza doverli fisicamente estrarre dalla giacca o dai pantaloni. Li usi, in pratica, senza toccare con mano schermo o pulsanti, grazie a dei sensori touch.

Touch a distanza - L’idea è di utilizzare lo smartphone eseguendo i “tap” direttamente sulla stoffa degli abiti in corrispondenza dello schermo. I ricercatori dell’azienda di Redmond hanno utilizzato una speciale griglia capacitiva montata sul telefono in grado di individuare gli input multi-touch anche attraverso stoffe pesanti. Questa speciale griglia permette di utilizzare il telefonino per rispondere a una chiamata, scrivere un testo o spedire un messaggio anche quando ce l’hai in tasca.

Orientare il prototipo - Il principale problema riscontrato nel primo prototipo funzionante di PocketTouch ha riguardato l’orientamento del dispositivo. Così ricercatori di Microsoft hanno inserito una gesture che determina la posizione del telefono all’interno della tasca e lo sblocca per renderlo operativo. Vedremo presto questa nuova tecnologia a bordo dei futuri Windows Phone? (sp)

Niccolò Fantini

Guarda come funziona Microsoft PocketTouch

18 ottobre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us