Scienze

Terrorismo: bombe nelle mutande e delazione dei video

Basta una bomba nell'intimo.

Le utlime notizie sul fronte della lotta al terrorismo riguardano questioni tecnologiche: due specialisti delle immagini lanciano un allarme e su YouTube si segnala se un video è appropriato o meno.

“Due scienziati illustrano un problema dei bodyscanner e su YouTube si segnalano i video”

Analisi in dettaglio – I professori in ritiro Leon Kaufman e Joseph Carlson si sono basati su un modello delle peformance di uno scanner come i tanto discussi bodyscanner degli aeroporti americani. I due professori ehanno analizzato le immagini, pixel per pixel, seguendo calcoli e parametri matematici. Il risultato è che, secondo gli specialisti, un ordigno con esplosivo al plastico, appropriamente plasmato potrebbe essere invisibile se posizionato in alcune parti del corpo, come ad esempio nell’area del bacino.

Delazione via YouTube – E ora sul sito di video più prolifico del mondo gli utenti possono segnalare il contenuto di un filmato, spuntando una voce dall’elenco del menu. Segnalando come inappropriato un video, tra i vari motivi, da sesso a violenza, c’è una nuova voce: “promuove il terrorismo”. La censura collettiva segnala se un video, un estratto tv, un filmato amatoriale è o meno propaganda per il terrorismo internazionale.

I signori del web 2010. Guarda la gallery!

15 dicembre 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us