Scienze

Terremoto nel nord Italia

Una scossa del 4 grado della scala Richter avvertita in tutta la pianura padana.

Una forte scossa di terremoto, poco dopo le 9 del mattino ha interessato il Nord Italia ed è stata distintamente avvertita dalla Lombardia al Veneto. La scossa, di magnitudo 4,9 ha avuto epicentro nella pianura padana emiliana, in provincia di Reggio Emilia, a una profondità di 33,2 chilometri. Secondo quanto accertato dall'Istituto di Geofisica, i comuni più vicini all'epicentro sono Poviglio, Brescello e Castel di Sotto.

L'Istituto di Geofisica l'ha registrata alle 9,06 e l'ha definitiva significativa. Una nuova scossa, di magnitudo 2,3, è stata registrata, alle 9,24, nella pianura Padana, sul versante Lombardo.
Già nella notte in Veneto scosse intorno al 4° grado della scala Richter. Probabile epicentro nel veronese.


Ci dobbiamo aspettare nuove scosse? I terremoti sono collegati tra loro e hanno "cause" comuni? Le risposte nel nostro blog sui terremoti


Qui sotto, le notizie che ci arrivano dai lettori attraverso la community e i social network

# Simone Fontana Acquoso: Anche in provincia di Bergamo una bella botta!!!!!!!!!!!!!

# Laura Shanti Meli: sono di reggio emilia, si è sentito forte e per quasi un minuto almeno.. ma nella mia zona nessun danno

# Stefano Tosi: A Bologna nessuna scossa avvertita!

# Mary Parrino: Qui a Reggio Emlia a pochi Km dall' epicentro abbiamo sentito benissimo 2 scosse: la prima lieve e la seconda forte. Nessun danno per fortuna.

# Mikol Mercoledi Corbani: Lunigiana e La Spezia idem!!!

# Alessandro Ratto: si è sentita piuttosto bene anche a Genova

25 gennaio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us