Scienze

Supercomputer al quiz

Watson sfiderà due tra i più celebri concorrenti del quiz show Jeopardy.

Watson, il super computer sviluppato da IBM, sfiderà due tra i più celebri concorrenti del quiz show televisivo americano Jeopardy il prossimo febbraio in prima serata in due partite giocate nell’arco di tre giorni consecutivi. Chi vincerà?

“Watson ha una potenza di calcolo di 80 teraflop”

Super cervellone - Un tempo i computer sfidavano gli umani a scacchi: sono nella memoria di tutti le partire contro il campione russo Gary Kasparov. Oggi Watson, l’erede di Hal 9000 di Odissea nello spazio, si diletta il riconoscimento vocale per rispondere a domande di cultura generale. Watson, che prende il nome dal fondatore di IBM Thomas J. Watson, sfiderà Ken Jennings e Brad Rutter, due più validi concorrenti della famosa trasmissione a premi a stelle e strisce. Watson, che è grande come 10 frigoriferi, è alimentato da 2.880 che forniscono insieme una potenza di 80 teraflop aiutati nelle operazioni da 15 terabyte di memoria RAM.

Le sa tutte! - Se a febbraio ci sarà la sfida ufficiale, i tre concorrenti hanno già partecipato a una “partitella” di prova con domande ancora piuttosto semplici dove ha sconfitto con nonchalance i due avversari che, bene inteso, non hanno sbagliato una sola risposta. A fine partita Watson ha vinto 4.400 dollari, Ken Jennings ha racimolato a 3.400 dollari e Brad Rutter i 1.200 dollari. Jennings e Rutter hanno donato il 50% delle vincite in beneficenza, mentre IBM ha devoluto il 100% del premio.

I dieci videogame top. Guarda la gallery!

14 gennaio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us