Scienze

Stonati per mancanza di materia

Chi non ha orecchio per la musica ha meno materia in una zona del cervello. Almeno secondo una ricerca condotta da alcuni scienziati del Montreal Neurological Institute in Canada.

Stonati per mancanza di materia
Chi non ha orecchio per la musica ha meno materia in una zona del cervello. Almeno secondo una ricerca condotta da alcuni scienziati del Montreal Neurological Institute in Canada.

Cantanti provetti o stonati? Solo questione di cervello.

Quando vi capita di prendere in mano un microfono per fare il karaoke, gli amici, anche quelli più cari, si dileguano? Mentre cantate sotto la doccia vostro marito (o vostra moglie) si mette i tappi nelle orecchie? È chiaro: non avete orecchio per la musica. Ma in realtà le orecchie non c’entrano, probabilmente è tutta colpa del cervello.

Meno materia più stecche
Secondo alcuni studi condotti in Canada al Montreal Neurological Institute, essere stonati o meno è una questione di materia cerebrale. Con la risonanza magnetica per immagini ((MRI), infatti, alcuni neurologi hanno osservato il cervello di persone completamente a-musicali e di altre con un senso normale della musica. Si sono accorti così che in una zona del cervello, denominata giro inferiore frontale destro, i canterini hanno più materia bianca degli stonati.

Comunicazioni difficili
La materia bianca è responsabile della trasmissione delle informazioni nel cervello e la sua mancanza - suggeriscono gli scienziati - potrebbe rendere più difficile la comunicazione nell’emisfero destro del cervello e di conseguenza più difficoltosa la comprensione vera e propria della musica, tanto da non riuscire a riprodurla “fedelmente”. Una lacuna che secondo Krista Hyde, che ha guidato la ricerca, potrebbe essere genetica.

Stonati per sempre?
Ma allora non c’è speranza per chi è stonato di poter imparare a cantare? Secondo Hyde la percezione della musica è uguale per tutti (anche perché non sono stati osservate diversità nella corteccia uditiva durante l’ascolto) e quindi un prolungato esercizio di ascolto della musica potrebbe far crescere la materia bianca, aumentando la musicalità nei soggetti senza (o con poco) orecchio musicale.

(Notizia aggiornata al 28 settembre 2006)

28 settembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Gli eccessi della Rivoluzione francese raccontati attraverso la tragedia delle sue vittime più illustri, Luigi XVI e Maria Antonietta. La cattura, la prigionia, i processi e l’esecuzione della coppia reale sotto la lama del più famoso boia di Parigi. E ancora: come si studiava, e si insegnava, nelle scuole del Cinquecento; l’ipotesi di delitto politico dietro la morte di Pablo Neruda, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet; l’aeroporto di Tempelhof, a Berlino, quando era palcoscenico della propaganda nazista.

ABBONATI A 29,90€

Perché il denaro ci piace tanto? Gli studi spiegano che accende il nostro cervello proprio come farebbe gustare un pasticcino o innamorarsi. E ancora: la terapia genica che punta a guarire cardiopatie congenite o ereditarie; come i vigili del fuoco affinano le loro tecniche per combatte gli incendi; i trucchi della scienza per concentrarsi e studiare meglio; si studiano i neutrini nel ghiaccio per capire meglio la nostra galassia.

ABBONATI A 31,90€
Follow us