Scienze

Stirare le camicie? Ci pensa il robot.

Casalinghe di tutto il mondo, unitevi. Fatevi regalare lo spaventapasseri che stira.

Stirare le camicie? Ci pensa il robot.
Casalinghe di tutto il mondo, unitevi. Fatevi regalare lo spaventapasseri che stira.

Il manichino da stiro all'opera. Guarda un breve filmato. Foto: © Siemens.
Il manichino da stiro all'opera. Guarda un breve filmato. Foto: © Siemens.

Casalinghe e single di tutto il mondo, le serate e i weekend in compagnia del ferro da stiro tra poco saranno soltanto un ricordo. Dalla Spagna è in arrivo un rivoluzionario elettrodomestico che vi solleverà dal gravoso compito di stirare le camicie.
Un pallone gonfiato per maggiordomo. Dressman, questo il nome dell'apparecchio, è un manichino costituito da un sacco di tela gonfiabile a forma di busto umano, con tanto di braccia, e da un supporto rigido in grado di soffiare al suo interno aria calda. L'utilizzo è semplicissimo: basta far “indossare” la camicia ancora umida al manichino e premere il tasto di accensione. Dressman inizierà a gonfiarsi, scaldando e tendendo il tessuto della camicia. Dopo un periodo di tempo che a seconda del tipo di tessuto va da 5 a 15 minuti, l'apparecchio soffierà nella camicia aria fredda, così da darle quel minimo di rigidità necessaria per sfilarla senza che si stropicci.
Sviluppato da un'azienda del gruppo Siemens in Navarra (Spagna), verrà prodotto dalla Siemens e già disponibile in Spagna e Germania e presto anche in Gran Bretagna. Ancora allo studio l'introduzione in Italia.
Il costo è di circa 900 euro, un prezzo non proibitivo, almeno per le famiglie benestanti, che nelle previsioni dell'azienda tedesca contribuirà alla sua rapida diffusione (e al successivo abbassamento del prezzo). Unico vero problema sono i consumi: 3300 watt (o 2150 in modalità risparmio) contro i 2200 watt di un ferro tradizionale.
E la colf diventa robot. Dressman è l'ultimo degli elettrodomestici di nuova generazione che renderanno meno gravosi i lavori di casa. Già da qualche anno sono disponibili aspirapolvere e tosaerba computerizzati in grado di provvedere in totale autonomia alla pulizia di locali o al taglio del prato, riconoscendo ed evitando gli ostacoli grazie a un sistema di sensori.
Per una vera e propria colf robot in grado di rispondere e obbedire ai comandi vocali, bisognerà invece pazientare ancora una quindicina d'anni.

(Notizia aggiornata al 3 giugno 2004)

3 giugno 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us