Scienze

Steve Ballmer ha i giorni contanti in Microsoft?

Microsoft: cambio ai vertici?

Sembra che alcuni dirigenti Microsoft stiano “complottando” per mandare a casa Steve Ballmer, attuale Ceo di Redmond, delusi dai continui flop e dalle azioni che stagnano in borsa, sebbene gli utili dell’ultimo trimestre siano in crescita del 48% grazie alle vendite di Windows 7.

“I pezzi grossi di Microsoft non gli perdonano il sorpasso di Apple in borsa”

Pensione alle porte? – Steve Ballmer è un personaggio singolare, sanguigno, stravagante, che non resta mai senza parola. Così non è stato quando si è trovato di fronte a una platea di 100.000 dipendenti Microsoft, riuniti ad Atlanta per l’annuale riunione globale sulle vendite, che gli ha reso omaggio per i suoi 30 anni in Microsoft. Non solo è rimasto a bocca aperta, ma sono pure spuntate delle lacrimucce. Qualcuno lo descrive, in un post su Twitter, come “sinceramente commosso”, ma altri spifferano che il motivo di tanta emozione sarebbe la certezza che si tratterebbe del suo ultimo intervento al meeting.

Sorpasso di Apple – Nonostante qualche successo strategico, come l’Xbox e Windows 7, Steve Ballmer è inciampato in parecchi “flop” che molti dirigenti Microsoft non gli perdonano. Ma quello che molti pezzi grossi di Redmond non hanno proprio digerito è il sorpasso in borsa dello storico rivale Apple ai danni di Microsoft in termini di capitalizzazione di mercato.

Finanze a posto - C’è da dire che, dal lancio di Windows 7, la situazione economica di Microsoft è decisamente migliorata. L’azienda di Redmond, tra aprile e giugno, ha fatto registrare un utile netto di 4,52 miliardi in crescita del 48%. Tra gli elementi trainanti del trimestre c’è la vendita di 175 milioni di licenze di Windows 7 ormai installato sul 16% dei computer di tutto il mondo. Positivo anche l’andamento di Windows Server con le tecnologie cloud di Azure e del motore di ricerca Bing che ha registrato per il tredicesimo mese consecutivo un'espansione della propria quota di mercato.

Htc HD Mini. Guarda la gallery!

27 luglio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us