Scienze

Sony Vaio P schiaccia sull’accelerometro

Restyling per l’ultraportatile Sony.

Restyling con i fiocchi per l’ultraportatile a forma di agenda del produttore giapponese. Nuovo look, nuovi colori e l’accelerometro per ruotare le immagini insieme allo schermo.

“C’è anche un nuovo touchpad ai lati dello schermo”

On-the-go – Il piccolino fuoriclasse della scuderia Sony, con il suo mini schermo da 8 pollici, è ormai in commercio da più di un anno, ma per la bella stagione (che per la verità stenta ad arrivare), si rifà il look con un occhio di riguardo alle innovazioni tecnologiche per usarlo “on-the-go”. Arriva così l’accelerometro, come quello dell’iPhone, per ruotare lo schermo adattando la visualizzazione del contenuto e un touchpad, certamente più comodo da usare del tradizionale trackpad quando sei in piedi o cammini.

Peso piuma – Il “motore” previsto per il modello base è un processore Intel Atom Z530 da 1.60GHz che si trasforma in un Atom Z560 da 2.13GHz per le versioni più “pompate”. Completano il quadro delle caratteristiche tecniche la memoria ram da 2GB, un disco allo stato solido (SSD) da 64GB e un chipset Intel che spinge la risoluzione del display da 8” fino a 1.600×768 pixel. A scelta in cinque colori (nero, bianco, rosa, verde e arancione), il rinnovato Sony Vaio P ha anche il gps, la connessione 3G (WiMax in Giappone), il Bluetooth e una fotocamera da 0,31 Megapixel: tutto per il modico peso di 619 grammi.

Comanda la PS3 – C’è poi una bella novità per gli appassionati della PS3. Il Sony Vaio P funziona anche come “telecomando” per la celebre console di gioco (a patto che sia installata l’ultima versione del firmware 3.30) e ti permette persino di registrare le tue trasmissioni tv preferite a distanza.

10 maggio 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us