Scienze

Sony Ericsson: smartphone e cellulari come il nuovo Xperia

Tutte le novità sui cellulari come il nuovo Xperia.

Sony Ericsson è un'azeinda produttrice di telefonini, nata dieci anni fa dalla joint venture tra due grandi big del mercato: la giapponese Sony Corporation e la società svedese Ericsson, specializzata nelle telecomunicazioni. L'azienda nasce allo scopo di commercializzare telefoni mobili, per mezzo dell'esperienza del colosso giapponese nel mercato dell'elettronica di consumo e di quella nord europea nella produzione di telefonini. Negli anni precedenti alla fusione, ambedue le aziende producevano in maniera autonoma alcuni modelli di telefoni cellulari, a dire il vero con scarsi risultati e ridotti profitti. L'idea di creare un'unica società nasce per via della forte competizione nel mercato della telefonia mobile, dove gareggiano aziende come la finlandese Nokia, le coreane Samsung ed LG e l'americana Motorola. Nell'ultimo decennio nei laboratori di Sony Ericsson sono nati diversi modelli di dispositivi mobili, il cui successo derivano in larga parte dalla scia di prodotti già presenti in altre nicchie di mercato, come ad esempio i cellulari dotati di fotocamera che vengono commercializzati con il marchio Cyber-Shot, che indica le elevate prestazioni fotografiche dei prodotti nipponici Sony, oppure il recente Sony Ericsson Xperia Xplay che è un vicino parente della console portatile per videogame Sony Playstation PSP. Sony Ericsson oggi conta circa 8000 dipendenti in tutto il mondo e, anche se negli ultimi anni ha avuto alti e bassi, concorre oggi a produrre smartphone evoluti, telefoni cellulari e accessori per ogni nicchia del mercato della telefonia mobile. (gt)

21 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us