Scienze

Sony: e-book meglio della carta in 5 anni

Pagine elettroniche entro cinque anni.

Secondo le previsioni di Sony entro 5 anni l'e-book sarà il sistema di lettura più popolare e diffuso, superando addirittura la carta. Gli alberi di tutto il mondo tirano un sospiro di sollievo.

“Sony studia il profilo di chi ha comprato iPad”

Ottimistica Sony - Il responsabile americano per il digital reading, Steve Haber, ha annunciato che la sua sua dichiarazione di 3 anni fa, quando aveva predetto che il mercato dell'e-book avrebbe necessitato di almeno dieci anni per crescere e soppiantare la carta stampata, era molto pessimistica. I testi digitali hanno infatti già passato il punto di non ritorno: sono ormai usati e accettati dagli utenti, basta pensare in primis alla diffusione del formato pdf e di altri sistemi di lettura digitale, come Jack su Zinio, prima che agli e-book reader in stile Kindle e iPad.

Il tempo della pagine è finito - La carta ha ancora il suo fascino perché finora non è mai cambiata, o quasi, dalla sua invenzione. Mentre altre forme di comunicazione, come la musica e il cinema, hanno fatto passi da gigante, soprattutto negli ultimi quindici anni.

L'unità di misura è Apple - Sony sta lavorando sui suoi Reader dedicati alla lettura digitale, ma anche gli strumenti multi-ruolo, come l'iPad, potrebbero avere un futuro ruolo per la casa giapponese. Infatti Sony in America sta studiando usi e costumi dei proprietari di iPad, il cui 11 per cento usa la tavoletta di Cupertino per leggere testi digitali.

Innovazioni pure a Taiwan - In Oriente puntano molto sugli e-book reader. Al recente Computex l'azienda taiwanese Delta Electronics ha presentato un nuovo prodotto dall'evocativo nome di e-magazine: l'unico in formato A4 che utilizza una tecnologia proprietaria (a particelle), detta e-paper e sviluppata con Bridgestone, al contrario degli altri e-reader che utilizzano la tecnologia e-ink o LCD, come l'iPad.

4 giugno 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us